/ Sport acquatici

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport acquatici | giovedì 12 novembre 2015, 09:32

Canottaggio: ottimi risultati dei sanstevesi nell'ultimo weekend alla 24a 'Silver Skiff' di Torino

"Per i nostri ragazzi il sabato è stata veramente una serena giornata di sport, che ha chiuso in bellezza l’anno di gare. Ora aspettiamo la primavera prossima per una nuova intensa stagione”.

Chiusura di stagione in grande spolvero per la Canottieri Santo Stefano al Mare a Torino, dove si è svolta nello corso weekend la regata internazionale di canottaggio “Silver Skiff”, giunta ormai alla sua 24a edizione e molto apprezzata anche all’estero. Nel corso di due bellissime giornate di sole, oltre 844 partecipanti, provenienti da ogni parte del mondo, si sono sfidati sulle tranquille acque del Po.

Come in ogni edizione al sabato si è svolta la “Kinder Skiff”, riservata agli atleti più piccoli, sulla distanza dei 2000 e 4000 metri, a seconda delle categorie: e qui, tra i 314 partecipanti, i giovanissimi atleti del sodalizio sanstevese si sono messi in grande evidenza. Tra le Allieve B2, meritatissimo secondo posto e medaglia d’argento per Bianca Brunengo, che, intervistata al termine della gara, ha avuto anche il piacere di comparire in foto sull’edizione della domenica nella sezione sport de La Stampa di Torino.

Nella categoria superiore, medaglia d’argento anche per Alice Ramella, che ha conquistato il podio tra le Allieve C, a coronamento di una stagione da incorniciare, che l’ha vista praticamente sempre sul podio in tutte le gare disputate. A completare il successo di squadra tra i giovanissimi ricordiamo i piazzamenti di Margherita Calvini, Alberto Marvaldi e Mario Giordano che hanno ben figurato nelle rispettive categorie. Nella Silver Skiff della domenica, buona gara anche per Riccardo Delfino, che si è piazzato a metà classifica tra gli oltre quaranta atleti iscritti della categoria ragazzi.

“Si tratta di una bellissima manifestazione, alla quale partecipano sempre campioni di altissimo livello mondiale – dice l’allenatore Andrea Ramella – che al contrario di tanti altri divi dello sport si uniscono ai ragazzi e si prestano per autografi e foto, come ad esempio i due fratelli Sinkovic, croati, recenti campioni del mondo in doppio olimpico o il campione olimpico neozelandese Drysdale. Per i nostri ragazzi il sabato è stata veramente una serena giornata di sport, che ha chiuso in bellezza l’anno di gare. Ora aspettiamo la primavera prossima per una nuova intensa stagione”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore