• 2° Categoria A Playout, LIVE

    3 Riva Ligure

    18' S. Panizzi, 55' Labricciosa, 75' S. Panizzi

    1 Priamar

    16' Coratella
  • 2° Categoria B Playoff , LIVE

    2 Aurora

    24' De Luca, 66' Spriano

    0 Millesimo

  • Prima Categoria, Finale

    4 Alassio FC

    24' Sansalone, 57' Giguet, 70' Lupo, 88' Lupo

    0 Letimbro

  • Juniores Nazionali, Finale

    1 Borgosesia

    77' Abiza

    2 Savona

    13' Preci, 51' Dapelo
  • Juniores Playoff, Finale

    3 Andora

    8' Ruggiero, 64' Acampora

    5 Multedo

    27' Ruffa, 80' Ruffa
 / Ginnastica

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Ginnastica | lunedì 20 marzo 2017, 13:57

La riscossa dei piccoli! Anche il Judo Club Diano Marina ha detto la sua al torneo di Primavera di Taggia.

I piccoli atleti dianesi si sono confrontati con atleti di palestre più grandi e blasonate, portando a casa tre medaglie d’oro.

Il Judo Club Diano Marina, affiliata FIJLKAM e UISP, è una realtà sportiva piccola che da molti anni anima la vita sociale del golfo dianese negli spazi del Palazzetto dello Sport “G. Canepa”.

Domenica 19 marzo ha partecipato, insieme a molte blasonate squadre della Liguria, da Ventimiglia a Santo Stefano Magra, e di Torino, al tradizionale Torneo di Primavera organizzato dall’ASD Judo Club Sakura Arma di Taggia del Maestro Benemerito Alberto Ferrigno, con 7 piccoli atleti, alcuni alla prima esperienza agonistica, e il risultato è stato ottimo: 3 medaglie d’oro, 1 argento e 3 bronzi.

Ancora più bello questo risultato se si considera che alcuni atleti hanno portato a casa l’oro alla loro prima gara e non vincendo a tavolino ma sfidandosi in 4 diversi incontri.

Dice Luca La Rosa, tecnico del club “Non è la medaglia che ci interessa, questi bambini molto probabilmente nella vita faranno altro, ma la soddisfazione che hanno nel mettersi alla prova, nell’affrontare la competizione. Per la maggior parte dei bambini, anche se spesso non ci pensiamo, andare in gara è la sfida contro sé stessi, la propria timidezza, vivacità, la loro bassa autostima, il proprio peso,  altezza o molto altro che non li fa essere a proprio agio. Vederli affrontare il tatami con entusiasmo è stato bellissimo così come vederli seguire i loro amici sugli altri tatami, non scappare alla fine della gara ma aspettare i compagni.

Siamo una realtà piccola e familiare, per noi la persona è al centro, prima ed oltre ogni gara; la giornata del torneo Primavera è stata bellissima ovviamente anche per i risultati, ma soprattutto per il significato che ognuno di questi ha avuto per gli atleti e le loro famiglie… un bel modo per festeggiare la festa del papà”.

I medagliati sono stati:

Leonardo Guglieri, categoria Fanciulli – terzo posto

Lorenzo Morabito, categoria Fanciulli - terzo posto

Pietro Saguato categoria Ragazzi – terzo posto

Asia Orsi, categoria Bambini B – alla prima gara - secondo posto

Andrea Mullano, categoria Bambini B – primo posto

Samuel Pellegrino, categoria Fanciulli – alla prima gara – primo posto

Fabio Naso, categoria Fanciulli – alla prima gara – primo posto

“Non ci interessa competere con i club più grandi, vogliamo fare del bel judo, rispettandone i principi e la filosofia che ha alla base e far divertire questi bambini aiutandoli nella loro crescita di persone prima che di atleti.” Chiude La Rosa.

Nel rispetto di quest’ottica, l’ASD Judo Club Diano Marina organizza da alcuni anni “Judocando”, giornata di gioco e judo per  bambini e genitori, e ha recentemente lavorato alla giornata “Judo Insieme nella Città degli aranci”, organizzata sotto l’egida della UISP provinciale, con la partecipazione di altre ASD della Provincia.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore