/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | lunedì 20 marzo 2017, 11:28

Downhill. Team Supernatural Nukeproof, buon risultato a Blausasc

Buon test per il sodalizio di Dolceacua ad una settimana dalla prima prova della Coppa di Francia sulle colline di Nizza

A una settimana dalla prima prova della Coppa di Francia Enduro MTB il Team Supernatural Nukeproof  di Dolceacqua acquisisce un soddisfacente risultato a Blausasc, un piccolo villaggio sulle colline di Nizza, alla gara di downhill “Dingue Ding Down” valida come prima prova del circuito Challenge Descente VTT 06.

Stephane Fia conquista il gradino più alto del podio di categoria, confermando lo stato di avanzamento nell’allenamento specifico che sta seguendo per questa disciplina. Fia, specialista delle downhill marathon a partenza di massa, di fatto dallo scorso anno ha iniziato a dedicarsi principalmente alle competizioni in discesa, con un 9 posto di categoria guadagnato lo scorso settembre al Mondiale DH Master in Val di Sole.

Un vero successo per la manifestazione di Blausasc, grazie alla partecipazione di numerosi atleti di livello mondiale, come Loris Vergier, Thibaut Daprela, Faustin Figaret, Taylor Vernon e molti altri. Un nutrito gruppo di giovani che conferma la Costa Azzurra come la località più fortunata al mondo in quanto a concentrazione di atleti e squadre di altissimo profilo.

A Blausasc anche tutti gli atleti del locale team DH Argentina Bike e AB Devinci Italy, il punto di riferimento per i team internazionali che partecipano al massimo circuito di specialità e che a San Romolo trovano le condizioni giuste e il personale preparato per accoglierli. Sempre lo scorso fine settimana sono proseguiti i preparativi per la squadra di Dolceacqua in ambito Enduro MTB.

Dopo la Dolcenduro, unica tappa italiana del circuito Uuge1001 Enduro Tour, è ora prossimo il turno della prova all’Escarene. Quattro prove speciali molto insidiose, composte da sentieri in parte su calanchi e macchia mediterranea, di tipologia completamente diversa dalla gara ospitata nel Borgo dei Doria. Qui il team sarà guidato da Tommaso Francardo e Fabio Bianchi, entrambi pronti a dare battaglia agli agguerriti piloti francesi.

Queste e molte altre date in programma ribadiscono quanto la zona del Ponente Ligure e quella della vicina Francia siano in fermento per la pratica della mountain bike, non solo come attività agonistica e ludica ma quanto soprattutto come volano per nuove forme di turismo legato all’ambiente ed al benessere. Su questa scia il gruppo di Supernatural continua la propria attività di promozione del territorio su scala internazionale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore