/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | lunedì 20 marzo 2017, 11:25

Motori. Grande successo per la Due Valli di Enduro

La manifestazione è giunta all'edizione numero 71. Organizzata dal Moto Club Sanremo che per l'occasione si è avvalso dell'apporto di molti soci del Moto Club Valle Argentina e dell'ausilio dell'xrally team di Sanremo.

Grande successo di pubblico e di partecipanti, ben 278 iscritti, ha avuto la 71a edizione della mitica "Due Valli" unica manifestazione italiana della specialità Enduro fuoristrada che si svolge ogni anno dal 1946, organizzata dal Moto Club Sanremo, che per l'occasione si è avvalso dell'apporto di molti soci del Moto Club Valle Argentina e dell'ausilio dell'xrally team di Sanremo.

Teatro della manifestazione e' stata la nuova stazione FF SS di Taggia, dove è stato organizzato il paddock, la zona partenza, un controllo orario e l'arrivo. Tutte le società e le case più importanti erano presenti all'evento, ed uno spettacolo nello spettacolo è stato vedere gli uomini delle assistenze operare all'interno dei loro enormi box, autoarticolati da 18 metri con box esterno largo 6 metri per un totale di 18 x 9 m. ogni box.

Anche l'organizzazione della parte logistica curata dalla società Axiver ed il centro classifiche della federazione cronometristi dislocato in una apposito autocarro hanno funzionato al meglio, tanto che un'ora dopo l'arrivo dell'ultimo pilota si è proceduto alla premiazione, premiazione alla quale erano presenti l'Avv. Gianni Berrino assessore al turismo della regione Liguria, Roberto Orengo assessore al turismo del Comune di Taggia che ha ospitato l'evento ed il Presidente del Comitato regionale Giulio Romei.

Il Moto Club Sanremo, che si è occupato di tutta la parte tecnica, percorso, prove speciali, direzione gara, segreteria, ha portato a termine la manifestazione con grande impegno di tutti i soci , ma anche con grande soddisfazione per tutti i complimenti ricevuti dai piloti, mai manager, per aver organizzato una manifestazione che Mario Rinaldi, responsabile della federazione motociclistica ha definito valida per un mondiale.

Le prove speciali, particolarmente selettive, erano sul terrapieno di Riva Ligure ove un folto pubblico ha assistito alle evoluzioni dei piloti e a Cipressa, dove una lunghissima prova fuoristrada che durava oltre 8 minuti ha fatto la selezione, e dove i migliori hanno potuto dire la loro.

Vogliamo ringraziare tutte le autorità – dichiarano dal Moto Club Sanremo - che a vario titolo hanno concesso permessi, autorizzazioni di vario genere necessari all'effettuazione della gara, segnala che ha già iniziato, appena finita la manifestazione, a risistemare i percorsi colà, dove si è reso necessario l'intervent. Questo continuerà, nelle prossime settimane come sua abitudine, al completamento dell'opera. Nessun incidente ha funestato la gara, e fortunatamente i medici in moto che seguivano i concorrenti sul percorso non sono mai dovuti intervenire altro che per scivolate o cadute di poco conto”.

Andrea Verona ha segnato il miglior tempo assoluto della gara ma il sanremese Matteo Rossi, figlio d'arte, si piazzato ad un bellissimo 3° posto, seguito dall'imperiese Maurizio Gerini, quindi i due campioni locali nei primi quattro assoluti: un bel risultato per lo sport locale, anche in proiezione mondiale, dove il bordigotto Davide Soreca si è già fatto valere in Finlandia con un bel miglior tempo assoluto.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore