• 2° Categoria A Playout, LIVE

    2 Riva Ligure

    18' S. Panizzi, 55' Labricciosa

    1 Priamar

    16' Coratella
  • 2° Categoria B Playoff , LIVE

    2 Aurora

    24' De Luca, 66' Spriano

    0 Millesimo

  • Prima Categoria, Finale

    4 Alassio FC

    24' Sansalone, 57' Giguet, 70' Lupo, 88' Lupo

    0 Letimbro

  • Juniores Nazionali, Finale

    1 Borgosesia

    77' Abiza

    2 Savona

    13' Preci, 51' Dapelo
  • Juniores Playoff, Finale

    3 Andora

    8' Ruggiero, 64' Acampora

    5 Multedo

    27' Ruffa, 80' Ruffa
 / Calcio

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 19 aprile 2017, 14:13

Sanremo: ieri sera dibattito con Mirko Amilcare Ferretti organizzato dall'AIAC Imperia

La serata si è svolta presso l’Albergo Marinella

Martedì 18 Aprile l'AIAC Imperia con una partecipazione di oltre 20 allenatori ha invitato per una serata di dibattito Mirko Amilcare Ferretti, un vero uomo di calcio. La serata si è svolta presso l’Albergo Marinella di Sanremo, i presenti hanno conosciuto lo storico allenatore in seconda del Torino nell'epoca Radice e poi, con lo stesso mister, alla guida di Bologna e Milan. Una bellissima occasione in cui si è venuti a contatto con un'importante periodo del calcio italiano, ma anche con una persona che, oltre alla sconfinata esperienza, ha una fine e grandissima conoscenza del football attuale. Si è partiti dal libro che ha come tema proprio la vita di Mirko Ferretti e quanto vissuto sia in prima persona da giocatore di Como, Catania (uno degli eroi del celeberrimo “Clamoroso al Cibali” di Sandro Ciotti), Fiorentina e, soprattutto, Torino sotto la guida del grande Nereo Rocco, sia come allenatore quale appunto “secondo” di Gigi Radice, nella favola bellissima che portò allo scudetto, infine chiusa la carriera in campo ha raccontato l’esperienza da osservatore per il Torino, l’Inter e il Settore Giovanile Scolastico. Ascoltarlo è stato un vero patrimonio di cui fare tesoro, un'autentica miniera di aneddoti e nonostante il calcio,nell’arco di quarant’anni,sia radicalmente cambiato lui è pieno di suggerimenti e idee innovative. Alla fine della serata si è ringraziato il Tecnico per la sua generosissima disponibilità con un aperitivo offerto dall’Aiac di Imperia a tutti i partecipanti all’incontro in cui si ha avuto ancora il piacere di condividere ancora qualche minuto assieme a Ferretti.

 

Per chi non è riuscito durante la serata è possibile acquistare il suo libro tramite il Presidente dell’Associazione Allenatori di imperia Stragapede Vincenzo contattandolo al 349.3953700.

“Una vita da secondo”: titolo emblematico, quello del libro scritto da Alessandra Demichelis e Michele Ruggiero (Editrice Araba Fenice) e tutto dedicato alla figura di Mirko Ferretti. Il libro prende le mosse, per ricostruire tutto un percorso sportivo ed umano, che ci restituisce una grande storia calcistica, vista con gli occhi di chi, alle spalle del mister, lavora nell'ombra, in un'epoca in cui i “vice-allenatori” erano il tramite tra il tecnico titolare e la squadra, costretti a fare un po' di tutto, prima che arrivasse la specializzazione dei ruoli in atto nei nostri giorni. Ad emergere è soprattutto il rapporto venutosi a creare con Gigi Radice, una collaborazione tecnica che però è diventata un sostegno importante dato sia sul campo, come ovvio, sia fuori di esso, proprio nei momenti in cui la stessa vita del mister dello scudetto granata era stata messa in serissimo pericolo.

Il libro è anche uno spaccato del mondo del calcio, visto in tutti i suoi retroscena, le speranze, le gioie, le delusione, le amicizie che possono nascere accanto ai tradimenti, ma è anche il punto di vista di un atleta e allenatore che, per il suo deciso orientamento politico, ha sempre trovato grossi ostacoli e preconcetti, quando “essere comunista” era spesso una scelta che precludeva possibilità di carriera.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore