/ Calcio

Calcio | mercoledì 26 aprile 2017, 11:45

Calcio. Serie D, Sanremese: negli ultimi 180 minuti il calendario è una lama a doppio taglio

A caccia dei playoff contro Massese (in casa) e Lavagnese (in trasferta), contro due formazioni già certe di disputare gli spareggi ma che non hanno intenzione di lasciare punti per strada

La sconfitta di Finale non ha tagliato fuori la Sanremese dalla lotta per il quinto posto valido per i playoff, che ora è occupato proprio dai giallorossi di Edo Capra, il grande ex giustiziere dei matuziani domenica al "Borel", con due punti di vantaggio. Saranno 180 minuti, gli ultimi del girone, tanto decisivi quanto scintillanti, per la Sanremese, con un calendario che può rappresentare una lama a doppio taglio.

Va detto intanto che i ragazzi di Baldisserri sono in un buon momento di forma, e il ko di domenica non deve cancellare quanto di buono fatto nelle ultime uscite, soprattutto a livello mentale i sanremesi devono essere consapevoli dei loro importanti mezzi per giocarsela al meglio delle possibilità fino alla fine. Le avversarie sono ostiche, sì, ma entrambe già certe dei playoff, e quindi apparentemente senza ambizioni di raccogliere punti nelle ultime giornate. Ma la Massese, che domenica farà visita al "Comunale", ha ancora la virtuale possibilità di vincere il torneo (anche se il Gavorrano con un successo taglierebbe fuori i rivali con un turno d'anticipo) e quindi domenica darà battaglia. Così come la Lavagnese all'ultimo turno, che ha dimostrato di non regalare niente a nessuno specie tra le mura amiche: per informazioni chiedere al Savona.

Due e veri propri esami di maturità per la Sanremese, che testeranno le ambizioni playoff e che ne potrebbero già risultare un anticipo nel caso in cui i matuziani dovessero qualificarsi per gli spareggi.

Federico Bruzzese

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore