/ Calcio

Calcio | venerdì 18 agosto 2017, 16:10

Calcio d'estate. Questa sera amichevole di lusso tra Dianese & Golfo e Albenga. Il nuovo volto Jacopo Odasso: "Gruppo coeso, contro i bianconeri con la giusta mentalità"

In campo a San Bartolomeo al Mare alle ore 20.30. Il centrocampista giallorossoblù è pronto alla nuova stagione: "Devo essere brillante sia nella fase offensiva che in quella difensiva"

Nella foto Jacopo Odasso, nuovo volto e centrocampista della Dianese & Golfo

Nella foto Jacopo Odasso, nuovo volto e centrocampista della Dianese & Golfo

AMICHEVOLE

DIANESE & GOLFO - ALBENGA

Questa sera alle ore 20.30 al campo sportivo di San Bartolomeo al Mare andrà in scena il test di lusso tra la Dianese & Golfo e l'Albenga, compagine savonese che milita nel campionato di Eccellenza, due categorie superiori ai giallorossoblù.

In cerca di risposte nel segno di Jacopo Odasso. Ad introdurre la seconda sgambata stagionale della Dianese & Golfo, dopo lo 0-2 contro la quotata Imperia, è un nuovo volto in casa giallorossoblù, l'ex Baia Alassio Jacopo Odasso che ai nostri microfoni indica la strada da seguire per la prossima stagione.

 

Jacopo Odasso, questa sera secondo match di lusso: quali sono le sue impressioni iniziali alla Dianese&Golfo? "Sono rimasto piacevolmente sorpreso sia dal gruppo squadra che dall'organizzazione della società. Sto cercando di imparare in più in fretta possibile tutte le caratteristiche dei miei nuovi compagni. Il gruppo è coeso e tutti i più esperti e con esperienza superiore danno consigli importanti soprattutto per noi nuovi e questo è molto essenziale".

Stasera c'è l'Albenga squadra di Eccellenza... "Questa sera giocheremo contro un altra squadra di categoria superiore dopo l'amichevole di sabato con l'Imperia e dovremo cercare di eliminare alcuni errori della scorsa amichevole ma giocando con la stessa mentalità e voglia di soffrire visti nella prima uscita".

Quale percentuale si vuole dare a questo punto della preparazione? "Siamo ancora nel mezzo della preparazione e ovviamente non sono ancora al 100%. Sicuramente nel corso delle settimane e con il lavoro durante gli allenamenti arriveremo in palla per l'inizio delle gare ufficiali".

Cosa le chiede mister Enrico Sardo? "Per la mia posizione sul campo sicuramente devo essere brillante sia nella fase offensiva che in quella difensiva quando veniamo attaccati. Durante gli allenamenti il mister sta cercando di farci capire, soprattutto a noi muovi, tutti gli automatismi e i movimenti giusti".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore