/ Calcio

In Breve

martedì 21 novembre

Calcio | mercoledì 13 settembre 2017, 14:15

Calcio. A tu per tu con Roberto Bordin, pronto al debutto in Europa League: "Grande emozione, ce lo siamo meritati"

L'ex difensore della Sanremese domani esordirà nella fase a gironi sul campo dello Zlin. Il parere sulla partenza dei matuziani: "Spero possano riprendere un cammino positivo"

Roberto Bordin (al centro) è pronto al debutto nella fase a gironi dell'Europa League contro lo Zlin domani sera: grande emozione per l'ex difensore della Sanremese

"Il debutto in Europa League di domani sera sarà una grande emozione: ce lo siamo meritati". A parlare in esclusiva a rivierasport.it, a 24 ore dal debutto nella fase a girone dell'Europa League con il suo Sheriff Tiraspol, è mister Roberto Bordin, ex difensore della Sanremese, che domani guiderà la sua squadra nella trasferta sul campo dello Zlin.

Tutto pronto - Lo Sheriff Tiraspol, dopo essere stato eliminato dai play-off per accedere alla Champions League dal Qarabag (squadra azera inserita nel girone della Roma), proverà a regalarsi qualcosa di importante in un raggruppamento di Europa League che oltre ai cechi comprende anche i danesi del Copenaghen e i russi del Lokomotiv Mosca. Ai nostri microfoni ecco le dichiarazioni alla vigilia dell'ex difensore della Sanremese.

 

Mister Roberto Bordin quali sono le sue sensazioni a poche ore dal debutto in Europa League sul campo dello Zlin? "Il debutto ai gironi dell'Europa League è una grande emozione per noi: sarà un esordio importante e meritato". 

Zlin, Copenaghen e Lokomotiv Mosca: domani iniziate in tetta ceca contro un avversario insidioso... "E' un girone duro, ma ora pensiamo alla prima partita. Lo Zlin è una squadra che non molla mai e ben organizzata". 

Avete un obiettivo per questa Europa League? "Come dicevo prima non possiamo fare progetti a lungo termine, ma dobbiamo pensare partita per partita".

La Sanremese non è partita bene in Serie D: ci regala un parere sui matuziani? "Spero che per la Sanremese cambi il vento e possa riprendere un cammino positivo".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore