/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | mercoledì 20 settembre 2017, 10:36

Calcio, Prima Categoria. Il big-match Sanstevese-San Bartolomeo si gioca anche in panchina tra l'allievo Siciliano e il maestro Marinelli

Domenica in quel di Santo Stefano al Mare in scena una partita che promette spettacolo

Sanstevese-San Bartolomeo Calcio è anche la sfida tra Simone Siciliano e Sauro Marinelli

L'appuntamento è di quelli da non perdere. Domenica pomeriggio al campo sportivo di Santo Stefano al Mare andrà in scena il derby tra la Sanstevese e il San Bartolomeo Calcio, due compagini che hanno iniziato il proprio campionato vincendo sul campo dell'Altarese e con il pareggio contro l'Aurora: ma questo match non si gioca solo in campo, ma anche in panchina.

L'allievo Siciliano - La Sanstevese sta sorprendendo un po' tutti per la grande mole di gioco realizzata. Merito di un allenatore che ha grande entusiasmo e voglia di portare in alto un gruppo già collaudato. Simone Siciliano, classe 1979, è unod ei più giovani tecnici della categoria e vuole provare a realizzare il miracolo. L'ex calciatore di Sanremese, Savona, Vado, Ventimiglia, Loanesi, Imperia e Sestri Levante con 278 presenze in carriera, ha una grande occasione e domenica può superare il maestro confermando i primi buoni risultati ottenuti.

Il maestro Marinelli - Dall'altra parte ecco il maestro e navigato Sauro Marinelli che da calciatore ha calcato i campi dei professionisti con le maglie di Trento e Messina. Il tecnico ha una squadra importante per la categoria con giocatori esperti (Riccardo Amoretti, Roberto Iannolo e Salvatore Bella su tutti) che proveranno a fare qualcosa d'importante in questa stagione. L'inizio non è andato nel migliore dei modi, ma il tecnico ha dalla sua parte esperienza e tenacia.

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore