/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | martedì 09 gennaio 2018, 18:42

Calcio: Serie D, ecco i due nuovi acquisti della Sanremese i giovanissimi Riccardo Bozzi e Michael Fiore (Foto e Video)

Mister Costantino li ha giudicati così, dopo il match di Viareggio di domenica scorsa, che li ha visti subito protagonisti in biancoazzurro: “A Viareggio – ha detto - esordire in una gara del genere non era sicuramente facile. Sono stati bravi entrambi, soprattutto Fiore che entrato dall’inizio, ma ho avuto buone sensazioni anche da Bozzi”.

Sono stati presentati oggi pomeriggio i primi due acquisti del mercato di gennaio, per la Sanremese. Si tratta di Michael Fiore e Riccardo Bozzi, rispettivamente difensore ed attaccante, che arrivano dalle formazioni Primavera di Novara e Venezia.

Mister Massimo Costantino li ha giudicati così, dopo il match di Viareggio di domenica scorsa, che li ha visti subito protagonisti in biancoazzurro: “A Viareggio – ha detto - esordire in una gara del genere non era sicuramente facile. Sono stati bravi entrambi, soprattutto Fiore che entrato dall’inizio, ma ho avuto buone sensazioni anche da Bozzi”.

Per entrambi i giocatori si tratta della prima esperienza in una prima squadra. Riccardo Bozzi: “Cambia molto – ha detto in merito - perché trovi giocatori con tanti anni di esperienza e riesci a migliorare”. Per Fiore “E’ un’esperienza che mi porterò avanti tutta la vita. Per la prima volta sono fuori di casa e quindi è anche un’esperienza di vita”.

Sulla squadra ed i compagni Bozzi ha ottime sensazioni: “Ho trovato un gruppo disponibile e sono stato accolto molto bene sia tra i giovani che i meno giovani. Conoscevo bene la piazza ed avevo giocato già un paio di amichevoli”. Fiore: “Mi hanno fatto tutti sentire come a casa”.

Mister Costantino ha poi commentato il loro arrivo: “Da quando sono a Sanremo – ha detto – insieme allo staff abbiamo pensato a questi due ragazzi perché sappiamo che possono essere utili alla causa. Abbiamo deciso di non stravolgere la rosa e di acquisire innesti negli ‘under’ per farla rientrare nella norma. L’organico ha bisogno ancora di qualche giovane, visto che in questo campionato sono determinanti. Stiamo lavorando ma non sarà facile”. Per il match di domenica prossima: “Abbiamo iniziato a studiare l’avversario e stiamo lavorando tatticamente e fisicamente per arrivare preparati alla gara”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore