/ Calcio

Calcio | sabato 13 gennaio 2018, 12:05

Calcio, Veloce. Il girone di andata si chiude con il botto. Cosentino: "La Dianese è la squadra più forte del campionato, ma vogliamo un risultato positivo"

Calcio, Veloce. Il girone di andata si chiude con il botto. Cosentino: "La Dianese è la squadra più forte del campionato, ma vogliamo un risultato positivo"

Un risultato positivo contro la Dianese & Golfo potrebbe sigillare nel migliore dei modi il girone di andata della Veloce.

La rivoluzione estiva portata avanti dai granata, pronta a puntare su un gruppo di ragazzi giovani ma di qualità, ha portato i suoi frutti, tanto che la vetta della classifica occupata dal Don Bosco Vallecrosia Intemelia dista un solo punto.

Un'esperienza nuova anche per Andrea Cosentino, senatore della formazione savonese.

 

Andrea, si torna in campo. Un bilancio sul lavoro portato avanti nella sosta in vista di una partita così importante?

"Durante le feste abbiamo lavorato molto bene, era importante ricaricare le pile. La partita con la Dianese l’abbiamo preparata con grande attenzione ma allo stesso modo di come prepariamo le altre partite. Secondo me sono la squadra più forte del campionato, ne abbiamo grande rispetto,, però andiamo a giocarcela con grande serenità. 

 

Forse per la prima volta in carriera ti sei ritrovato ad essere uno deigiocatori più esperti all'interno dello spogliatoio. Una responsabilità in più?

"Il fatto di essere il più vecchio, all’inizio mi ha creato qualche difficoltà di ambientamento perché ero abituato a un altro tipo di spogliatoio. Però piano piano ci siamo conosciuti e le cose sono andate per il verso giusto. Ho la fortuna di avere come compagni dei ragazzi eccezionali, che meriterebbero ben altre categorie". 

 

Con una squadra così giovane i margini di miglioramento rimangono ampi. Ciò può rendervi ancora più ottimisti in vista della seconda parte del torneo?

"Nel girone di ritorno inizia un altro campionato, tutto quello fatto prima si azzera. Chi sbaglierà meno vincerà il campionato. Il nostro obiettivo è rimanere agganciati ai primi posti fino all’ultimo".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore