/ Motori

Motori | 22 gennaio 2018, 09:35

Motori. Comune Europeo dello Sport 2017, sul palco di Alassio premiato anche l'imperiese Davide Dall'Ava

Il pilota imperiese premiato dall'ex pallavolista Maurizia Cacciatori

Motori. Comune Europeo dello Sport 2017, sul palco di Alassio premiato anche l'imperiese Davide Dall'Ava

Sabatos era, presso il Palazzetto dello Sport L. Ravizza ad Alassio, si è svolta la Cerimonia conclusiva del "Comune Europeo dello Sport 2017", con la madrina di eccezione per la serata Barbara Pedrotti giornalista e volto televisivo di Sky affiancata dal conduttore  e comico Omar Fantini.

Sul palco ad affiancare i due presentatori nomi notissimi che hanno lasciato la loro firma nel mondo dello sport olimpico a cominciare da Claudio Chiappucci (ciclismo), Rachele Sangiuliano (pallavolo), Mike Maric (apnea), Carlo Molfetta (taekwondo), Maurizia Cacciatori (pallavolo), Daniela Masseroni (ginnastica ritmica), Marco Mordente (basket), Moreno Torricelli (calcio), Mara Santangelo (tennis) e Debora Novellino (calcio).

Cheerleader, musica, video e spettacoli a fare da cornice alle premiazioni dei vari atleti individuali e alle numerose società che nella stagione 2017 si sono distinte per i risultati conseguiti. Tennis, ciclismo, basket, calcio, pattinaggio artistico, danza, vela, e motociclismo e tantissime altre discipline tutte rigorosamente festeggiate con un entrata trionfale.

E proprio il motociclismo, si è reso protagonista dell’entrata più spettacolare, con il nostro sanremese Davide Dall’Ava portacolori del Moto Club Alassio da ormai quattro anni; vincitore quest’anno del suo terzo titolo tricolore nella categoria Major Master 3 di Enduro che in uno scenario di musica e video che raccontavano la sua fantastica stagione è comparso nel buio del palazzetto vestito di tutto punto a bordo della sua KTM 500 accolto dagli applausi delle tribune gremite di spettatori, seguito dalla sfilata di tutti i piloti del Moto Club Alassio capitanati dall’instancabile Presidente Mimmo Giancone .

Dall’Ava premiato sul palco dallìex pallavolista azzurra Maurizia Cacciatori ha voluto donare la sua maglia personale della società al Comune di Alassio nella persona di Simone Rossi attuale Assessore allo Sport .

Questo il commento del pilota imperiese: "È stata una serata indimenticabile, entrare in moto in un teatro gremito di gente, essere accolto come una star, ricevere un premio da una atleta come Maurizia Cacciatori e aver valorizzato uno sort come l’enduro che spesse volte si trova a lottare al centro di polemiche ambientali mi ha fatto estremamente piacere. Ringrazio il Comune di Alassio,  nessuno prima d’ora aveva fatto tanto per me”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium