/ Calcio

Calcio | 16 marzo 2018, 10:40

Allerta Meteo: scatta il rinvio d'ufficio con allerta arancione in alcuni comuni liguri, ecco quali

Sospesa anche l'attività di base con il grado di allerta intermedio. Ecco come cambia il regolamento

Allerta Meteo: scatta il rinvio d'ufficio con allerta arancione in alcuni comuni liguri, ecco quali

In considerazione della sopravvenuta variazione delle classificazioni dei livelli di Allerta Meteo per la Regione Liguria, si riportano, di seguito, le disposizioni alle quali attenersi qualora, in futuro, venissero diramati avvisi in merito da parte degli Organi preposti.Legenda livelli di allerta – idrogeologica, idraulica e nivologica:

 

TEMPORALI

VERDE Assenza o bassa probabilità a livello locale di fenomeni significativi prevedibili.

GIALLA Occasionale pericolo: fenomeni puntuali anche intensi e repentini.

ARANCIONE Pericolo: massima gravità per fenomeni puntuali anche molto intensi, repentini e persistenti.

ROSSA Codice non previsto per temporali (solo fenomeni estesi).

 

PIOGGE DIFFUSE

VERDE Assenza o bassa probabilità a livello locale di fenomeni significativi prevedibili.

GIALLA Occasionale pericolo: fenomeni ed effetti locali.

ARANCIONE Pericolo: fenomeni ed effetti diffusi.

ROSSA Grave pericolo: fenomeni ed effetti ingenti ed estesi.

 

NEVE

VERDE Assenza o bassa probabilità a livello locale di fenomeni significativi prevedibili.

GIALLA Disagio locale e problemi temporanei a viabilità.

ARANCIONE Disagio diffuso e problemi prolungati a viabilità.

ROSSA Pericolo e problemi prolungati ed estesi a viabilità. Relativamente ai Comuni facenti capo alle cinque zone di allerta della regione, ossia

A) Bacini liguri marittimi di Ponente –

B) Bacini liguri marittimi di Centro –

C) Bacini liguri marittimi di Levante –

D) Bacini liguri padani di Ponente –

E) Bacini liguri padani di Levante, l’elenco è reperibile dal sito dell’A.R.P.A.L. o della Regione Liguria.

 

Nuove Disposizioni per le Società

Anche in caso di mancata comunicazione da parte del Comitato Regionale o delle Delegazioni Provinciali e Distrettuale valgono le seguenti disposizioni:

Allerta “Rossa”

Sono da considerarsi rinviate d’ufficio le gare che devono essere disputate in zone interessate dal livello di allerta “Rosso”;

Sono da considerarsi, altresì, rinviate d’ufficio le gare che, pur non disputandosi in zone interessate dal livello di allerta “Rosso”, vedono impegnate squadre provenienti da zone per le quali tale avviso risulta emesso o che devono transitare in zone per le quali tale avviso risulta emesso.

Allerta “Arancione”

Sono da considerarsi rinviate d’ufficio le gare dell’attività di base che devono essere disputate in zone interessate dal livello di allerta “Arancione”;

Sono da intendersi, altresì, rinviate d’ufficio le gare dell’attività agonistica di S.G.S. e le gare dei campionati regionali, provinciali e distrettuali di L.N.D. che sono programmate sugli impianti dei Comuni di seguito elencati, per i quali viene normalmente disposta la chiusura degli stessi in caso di allerta “Arancione”:

Ventimiglia (IM);

Dolceacqua (IM);

Camporosso (IM);

Taggia (IM);

Vado Ligure (SV);

Savona;

Albissola Marina (SV);

Serra Riccò (GE);

Santa Margherita Ligure (GE);

Rapallo (GE);

Lavagna (GE);

Sestri Levante (GE);

Follo e Piana di Battolla (SP);

Ceparana (SP);

Santo Stefano di Magra (SP);

Vezzano Ligure (SP);

Ponzano Magra (SP).

 

Si aggiungano, inoltre, i seguenti impianti:

Campo Sportivo “Torbella” di Genova;

Palazzetto dello Sport sito in Via Per Maxena di Chiavari (GE).

Si ricorda ad ogni buon conto che le Società, qualora ritenessero, sulla base di valutazioni oggettive e dimostrabili, la sussistenza di condizioni tali da non consentire il raggiungimento in sicurezza dell’impianto ove è stata programmata una gara di qualsiasi manifestazione Regionale, Provinciale o Distrettuale, hanno comunque la possibilità di richiedere la sussistenza delle cause di forza maggiore, la cui declaratoria spetta in prima istanza al Giudice Sportivo e il cui procedimento deve essere istruito con le modalità previste dal Codice di Giustizia Sportiva

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium