/ Calcio

Calcio | 21 marzo 2018, 11:21

Calcio, Promozione. Taggia, Gianni Minori individua le cause del momento negativo: "Tanti infortunati, è un periodo così. Ma nessun problema con i rimborsi spese ai giocatori"

Il Direttore Sportivo giallorosso puntualizza: "Siamo in linea con la categoria, forse anche qualcosina meglio"

Taggia costellato dagli infortuni nell'ultimo periodo

Taggia costellato dagli infortuni nell'ultimo periodo

Le sconfitte dell'ultimo periodo hanno messo il Taggia in un tunnel senza uscita nel campionato di Promozione, ma la salvezza ormai centrata e la sicurezza di partecipare anche nella prossima stagione al terzo torneo dilettante è cosa certa, nonostante le sconfitte arrivate in serie contro Cairese, Ospedaletti e Ceriale senza segnare reti.

Parola al DS - Ai nostri microfoni indivia le cauase di questo periodo non felice Gianni Minori, Direttore Sportivo dei giallorossi, ingaggiato dalla società lo scorso dicembre: "Abbiamo avuto molti infortuni nell'ultimo periodo e in più Rovella non è stato bene nella notte tra sabato e domenica, causa una puntura d'insetto e contro il Ceriale abbiamo dovuto fare a meno di lui. Rosso era squalificato, Tarantola ha subìto una distorsione al ginocchio contro l'Alassio uscendo anzitempo, Ambesi idem con la spalla lussata.

Purtroppo è un periodo così, in queste categorie si vanno incontro anche a problemi dovuti al lavoro dove i giocatori fanno fatica a curarsi e i tempi di recupero di allungano".

Il DS giallorosso smentisce dei problemi con i rimborsi ai giocatori: "I rimborsi ai giocatori? Non esiste nessun tipo di problema - sottolinea Minori - magari non rispettiamo il 27 perchè non sono dipendenti statali, ma siamo in linea con la categoria, forse anche qualcosina meglio, a patto che agli allenamenti ci sia una presenza costante, visto che si tratti di rimborsi spese, ma non penso che questo sia il nostro caso".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium