/ Calcio

In Breve

lunedì 10 dicembre
domenica 09 dicembre

Calcio | lunedì 16 aprile 2018, 08:30

Calcio, Ligue 1: Paris Saint Germain campione di Francia!

I parigini battono il Monaco e sono matematicamente campioni. Alle spalle si accende la lotta per Champions ed Europa League. In settimana semifinali di Coppa di Francia

Calcio, Ligue 1: Paris Saint Germain campione di Francia!

Il Paris Saint Germain, superando il Monaco, scuce dalle maglie dei giocatori del Principato il titolo di campione di Francia e lo cuce sulle proprie maglie.

E’ l’epilogo logico di un torneo che i parigini hanno dominato in lungo e in largo e che cercheranno ora di coronare, nelle cinque giornate che mancano alla conclusione, con qualche record da iscrivere sul libro d’oro.

Chiusa con largo anticipo la pratica del titolo, il torneo di Ligue 1 si concentra su temi che sono ancora in piena discussione. Marsiglia (2 a 3 al Troyes) e Lione (3 a 0 all’Amiens) viaggiano a braccetto ed hanno iniziato lo sprint per il terzo posto che consentirà l’accesso al prossimo torneo di Champions.

Alle spalle la situazione si sta ingarbugliando. Il Nizza venerdì, nell’incontro di apertura della trentatreesima giornata, aveva fatto di tutto per perdere contatto nella competizione per aggiudicarsi un posto in Europa, buttando al vento due punti e pareggiando ad Angers. Ma le altre contendenti hanno fatto anche peggio.

Il Rennes è riuscito a perdere in casa per 1 a 2 con il fanalino di coda del Metz e il Montpellier, sempre tra le mura amiche, ha alzato bandiera bianca perdendo per 1 a 3 contro il Bordeaux. Il Nantes, a sua volta, ha pareggiato, sempre in casa, col Digione. Così, tutte insieme, fanno un grande favore al Saint Etienneche non fallisce l’appuntamento con la vittoria a Strasburgo. Così per un posto in Europa Ligue (forse 2 se sarà il PSG a vincere la Coppa di Francia) nel fazzoletto di 3 punti (a cinque gare dal termine) troviamo ben 5 squadre. La lotta si fa senza dubbio appassionante.

In coda non si è disputata, a causa di un torrenziale acquazzone, Caen Tolosa, mentre vince il Metz (addirittura a Rennes), ma resta buon ultimo. Pareggia il Lille in casa col Guingamp e perdono lo Strasburgo col Saint Etienne e il Troyes con il Marsiglia. A cinque giornate dalla conclusione (e dato per spacciato il Metz) la lotta per la salvezza sembra limitata a TroyesLille e Tolosa, anche se Strasburgo e Caen non sono ancora completamente al sicuro.

Nel corso della settimana gli sguardi saranno tutti rivolti a Caen dove, mercoledì 18 aprile, la squadra locale incontrerà il Paris Saint Germainper la semifinale di Coppa di Francia. L’altro incontro si giocherà martedì 17 tra Les Herbiers e il Chambly, due formazioni della Ligue “National”, la serie “C” francese, che sono riuscite a giungere fino in fondo alla competizione e che nel loro torneo nemmeno brillano molto: Les Herbiers (Vadea) è nono in classifica e il Chambly (Oise) addirittura terzultimo. Una vittoria finale del Paris Saint Germain, che appare del tutto probabile salvo scivoloni in Normandia, aprirebbe anche alla sesta classificata in campionato uno spiraglio in Europa League.

Il prossimo turno di campionato, il trentaquattresimo, vedrà due scontri tra squadre di medio-alta classifica interessate direttamente ad un posto nelle competizioni europee: Nantes – Rennes (venerdì 20 aprile) e, soprattutto, Nizza – Montpellier (domenica 22 aprile alle 15). Il Monacosarà di scena (sabato 21 alle 20) a Guingamp, mentre la lotta per il terzo posto in Champions (e in classifica generale) vivrà su Digione – Lione(venerdì 20) e Marsiglia – Lille (sabato 21 aprile).

Nella parte bassa della classifica il sorprendente Metz riceverà il Caen e il Tolosa se la vedrà con l’Angers, mentre il Troyes soffrirà non poco in casa del Saint Etienne.

Chiuderà la serie delle partire, domenica sera, Bordeaux - Paris Saint Germain, ormai senza interesse per la classifica.    

Per i risultati della trentatreesima giornata clicca qui 

Per la classifica generale clicca qui

Per il calendario della trentaquattresima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore