/ Calcio

Calcio | 24 maggio 2018, 15:21

Calciomercato. Alessandro Ginatta, classe e qualità pronta ad esplodere: "Vorrei giocare con continuità. Ho ricevuto offerte dalla Serie D che sono pronto a valutare"

L'attaccante ex Sanstevese e Ospedaletti cresciuto nelle giovanili del Riva Ligure, quest'anno in forza all'Argentina Arma, pronto ad una prossima grande stagione

Alessandro Ginatta, attaccante quest'anno in forza all'Argentina Arma

Alessandro Ginatta, attaccante quest'anno in forza all'Argentina Arma

Un ottimo campionato vissuto tra mille difficoltà con la maglia dell'Argentina Arma con un finale di stagione in crescendo condito dalla splendida doppietta alla Massese in un rocambolesco 2-3 dei toscani. Lui è l'attaccante Alessandro Ginatta, tutta classe e qualità a disposizione in quest'annata della compagine rossonera. Abbiamo intervistato l'ex attaccante esploso qualche stagione fa nella Sanstevese e poi passato da Ventimiglia e Ospedaletti e cresciuto nelle giovanili del Riva Ligure, seguito dalla Football Prince Management, pronto ad un futuro importante.

 

Alessandro Ginatta, come giudichi la tua stagione all'Argentina Arma? "Sono contento della stagione che ho disputato, dopo qualche difficoltà iniziale sono riuscito a ritagliarmi un mio spazio. Giocando con continuità sono riuscito ad esprimermi come volevo, riuscendo anche a realizzare due reti".

Ripercorriamo la tua carriera: dall'esordio in Serie C con la Sanremese alle difficoltà nell'Argentina Arma... "Ho fatto le giovanili nel Riva Ligure, per poi spostarmi nella Sanremese e in seguito all'Argentina dove all'età di 16 anni ho avuto le mie prime esperienze in Prima Squadra nel campionato di Eccellenza con qualche presenza da titolare e sono riuscito ad esordire a 17 anni in serie C con la Sanremese contro il Tritium. Poi mi sono infortunato al malleolo e sono rimasto fermo per un po' di tempo e ho pensato anche di smettere. Poi ho accettato di rimettermi in gioco andando a giocare a Santo Stefano, dove ho disputato bella stagione conquistando la promozione in Prima Categoria. L'anno dopo mi ha cercato il Ventimiglia dove però complice qualche infortunio non sono riuscito a esprimermi come volevo. Poi arriviamo a quest'anno dove tra mille difficoltà societarie mi sono comunque riuscito a ritagliarmi il mio spazio".

Hai già ricevuto qualche offerta per la prossima stagione? "Ho già ricevuto qualche richiesta da squadre di serie D, ma nelle prossime settimane ci vedremo con il mio agente per valutare il da farsi".

Quale obiettivo ti poni per la prossima annata? "Non vedo l'ora di iniziare la nuova stagione con l’auspicio di poter giocare con continuità".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium