/ Calcio

Calcio | sabato 26 maggio 2018, 12:50

Calcio. Sanremese, a tu per tu con Pino Fava, Responsabile del Settore giovanile: "Bilancio stagionale positivo, sono soddisfatto"

"Il mio futuro? Sono a disposizione della società"

Pino Fava, Responsabile del settore giovanile della Sanremese

Pino Fava, Responsabile del settore giovanile della Sanremese

In casa Sanremese c'è grande soddisfazione a livello giovanile visto gli ottimi risultati conseguiti dalle varie squadre in ogni categoria: a tracciare il bilancio stagionale per rivierasport.it è Pino Fava, il Responsabile del settore giovanile biancazzurro.

 

Pino Fava, come giudica l'annata del settore giovanile della Sanremese? "Come primo anno abbiamo fatto molto bene, realizzando secondo me una stagione positiva e siamo tutti soddisfatti. Si partiva con un progetto nuovo che arrivava dall'unione di due gruppi, l'Argentina Arma e quello che già c'era a Sanremo, riuscendo sia dal punto di vista dello staff tecnico che il mettere insieme i gruppi delle varie leve a creare qualcosa di omogeneo.

La soddisfazione è stata quella che pur avendo degli allenatori che arrivavano da Arma e quelli già presenti a Sanremo, siamo riusciti a creare in poco tempo un gruppo dove si è lavorato con molta serenità, tranquillità e collaborazione, delle caratteristiche che in altri anni accadeva meno soprattutto tra allenatori".

Alessandro Lupo e Gianni Brancatisano sono stati chiamati dalla società per guidare la Prima Squadra... "Lupo e Brancatisano in Prima Squadra? Per una volta invece che portare i giocatori in Prima Squadra ci sono andati gli allenatore. Questo ci rende onore, perchè questa è un'ulteriore conferma che il lavoro realizzato come settore giovanile è stato senza dubbio un lavoro bene fatto. Lupo e Brancatisano sono due allenatori che arrivano da Arma di Taggia ed è erano già con me da diversi anni: un rapporto importante di stima e fiducia installato con gli anni".

Alcune voci la vedrebbero come futuro Direttore Sportivo della Sanremese: conferma o smentisce? "Nè confermo nè smentisco queste voci. Io sono a disposizione della società ma posso dire che sono soddisfatto di quello fatto in questi anni. Ora è un po' prematuro parlare di questo argomento".

 

 

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore