/ Calcio

Calcio | venerdì 20 luglio 2018, 11:21

Calcio, Promozione. Ospedaletti, mister Alan Carlet commenta il Girone A: "L'importante è giocare in campi belli e non in terra. Contento per il ripescaggio della Sanstevese"

L'allenatore orange interviene dopo la composizione del raggruppamento e sulla mancata iscrizione del Bordighera Sant'Ampelio, sua ex società: "Un vero peccato, sono molto dispiaciuto"

Alan Carlet, allenatore dell'Ospedaletti

L'Ospedaletti è stato inserito nel Girone A di Promozione insieme a squadre imperiesi, savonesi e genovesi come era da logica geografica, un raggruppamento molto insidioso dove la compagine orange vuole essere protagonista.

A commentare il Girone A emanato nella serata di ieri è mister Alan Carlet: "Sono molto contento per la Sanstevese perchè se lo meritavano. Sulle altre squadre non ho grandi cose da dire e l'importante è che non ci siamo tanti campi in terra e ad occhio mi sembra di no: sarebbe bello giocare tutte le partite in campi belli per realizzare del calcio e non dei calci..."

Il tecnico interviene sulla mancata iscrizione dellla sua ex società, il Bordighera Sant'Ampelio, alla prossima Prima Categoria: "Il Bordighera Sant'Ampelio? Mi dispiace molto, perchè non riusciti a continuare un lavoro che avevamo iniziato e che era già a buon punto. Forse Laganà da solo non si è sentito di andare avanti. Un vero peccato, perchè il Bordighera è sempre stata una squadra di riferimento in zona".

 

 

 

 

"

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore