/ Ciclismo

In Breve

mercoledì 04 dicembre
martedì 19 novembre
domenica 27 ottobre
giovedì 24 ottobre
domenica 20 ottobre
domenica 13 ottobre
sabato 12 ottobre
giovedì 10 ottobre
martedì 08 ottobre
lunedì 07 ottobre

Ciclismo | 21 luglio 2018, 19:00

Mtb specialità cross country: la sanremese Alessia Verrando a Pila per le gare agonistiche under 23

"Grande lucidità in discesa che mi ha permesso di non commettere errori e portarmi a casa un ottimo quarto posto al campionato italiano"

Alessia Verrando

Alessia Verrando

Convinzione, determinazione e voglia di esserci. In tutto questi elementi umani, Alessia Verrando si è presentata al via dei campionati italiani di mtb specialità cross country, non tanto per cercare il grande risultato, ma per avere delle risposte importanti a livello personale sul piano tecnico ed agonistico.

Siamo a Pila, località aostana, sede degli italiani mtb. Sabato gare agonistiche. Nella fascia under 23 c’è la sanremese: “Campionato italiano: e già un bel po’ che ci pensavo e soprattutto avevo l’obbiettivo di fare una buona gara, soprattutto anche per riscattarmi dallo scorso anno che era andato veramente male”.

Alessia si è preparata bene per questo appuntamento: “Nell’ultimo periodo sapevo di avere fatto dei buoni allenamenti. A volte anche più tosti e lunghi. Nello stesso tempo sapevo quanto mi serviva per recuperare in modo da arrivare al campionato italiano in forma e lucida. E’ così è stato. Da quando ho imparato a conoscermi riesco a gestirmi abbastanza bene. Settimana scorsa ancora un po’ di carico, domenica ultimo allenamento tosto e poi questa settimana recupero per fare il pieno di energie in modo da arrivare allenata ma riposata di gambe e testa a questo campionato italiano”.

Venerdì si prova il percorso. Piace molto ad Alessia consapevole che in questo italiano, oltre alle gambe, ci vuole molta testa. Si arriva a sabato, giorno della gara, e cresce la tensione. Giro di lancio + quattro giri pieni. Pronti e via. “Soffro un po’ nel lancio: un po’ per essere state ferma una decina di minuti in griglia; un po’ per la mia caratteristica di non essere super in partenza. Ho dalla mia la giusta concentrazione, la giusta lucidità e prendo il mio bel ritmo regolare e inizia il recupero fino a portarmi in quarta posizione, che poi sarà la posizione di arrivo”.

Le sensazione della biker sanremese: “Ogni giro mi sentivo molto bene, e senza fare fuori giri, tenevo un bel passo in salita. Grande lucidità in discesa che mi ha permesso di non commettere errori e portarmi a casa un ottimo quarto posto al campionato italiano. Siamo sempre all’italiano. Per me è un ottimo risultato che mi fa capire che piano piano la Ale di prima sta tornando”. Ci crediamo tutti ed anche le persone vicine ad Alessia. “Ringrazio apertamente tutte le persone che mi hanno tifato in gara: mio papà (fantastico!) e Roberto per avermi aiutato ai box ed ovviamente Sanremo Piante”.

Stagione finita per la Verrando? “Adesso ormai la stagione è finita. Si fa un piccolo pensierino per quanto riguarda la prova di Coppa del Mondo che c’è a fine agosto a La Bresse in Francia. Vedremo. Rimanete sintonizzati”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium