/ Motori

Motori | 29 agosto 2018, 18:09

Motori. Francesco Curinga entra nella top ten all Isola di Man esporta Badalucco in Europa

Grande impresa del pilota ponentino

Motori. Francesco Curinga entra nella top ten all Isola di Man esporta Badalucco in Europa

Si è conclusa pochi minuti fa la gara di Francesco Curinga, Junior MGP, sull Isola di Man, gara a cui dedica un anno di dedizione e sacrifici, soprattutto una preparazione fisica quotidiana, con il suo personal trainer e mental coach di fiducia, Luca Capponi, ospitato presso la palestra La Pineta. L'obbiettivo era stare nelle 20 posizioni Top raggiunta la top ten concludendo nono! Un breve riassunto della gara., parte grazie ai tempi di qualifica ventunesimo, intermedio dopo intermedio raggiunge la quattordicesima posizione, al centoventesimo km si ferma a fare il pit stop, rifornimento effettuato in tempi record dai fidatissimi Stefano Bonetti, Leonardo Angiolini e Marco Ficarra. Riparte e dopo altri 60 km il suo tempo segnala la nona posizione...e il grandissimo Francesco la manterrà per tutto l ultimo giro, segnando addirittura il tempo assoluto su tutti al quarto giro nell intermedio di Grandstand con 1.03.009.

Arriva al traguardo nono con 116.851mph di media, e il tempo di gara che lo conferma l italiano più veloce di sempre al ManxGp; Francesco conquista il pubblico e la radio dell Isola di Man, che nella cronaca lo definisco terrific ride, lui che con la sua umiltà non ama farsi notare nel paddock e ai microfoni... Malgrado tutto ci concede un intervista, in cui ci racconta la gara, e non contento ci dice: "Peccato perché l ultimo giro potevo fare meglio, non fosse stato per il traffico che ho trovato dopo Ramsey...

Ma è andata bene, il mio obiettivo era nei 20 e la top ten pensavo non fosse nelle mie capacità; ho potuto provare anche poco a causa del maltempo di questa settimana. Approfitto per ringraziare il mio team Bemar Racing Team e Bianco Moto, il team manager Patrizio Bianco e Monica. Inoltre tutti coloro che mi sono venuti a vedere e aiutare sull Isola, George#11, Bonny#16, Morin, Marco, Leo, Michele, Stefano, Alessandro, Yuri e Flavio, per non parlare di coloro che oggi e nei giorni scorsi seguivano la diretta da casa, tutto il paese di Badalucco, gli amici, i conoscenti, i fans e fotografi e giornalisti, Gianluca Domenicali, Lilla Gnecchi, Marta Covioli, Road Racing Core e Lucas Croydon. E un ringraziamento col cuore a coloro che mi hanno sostenuto mettendo il loro nome sulla mia carena, Speriamo si siano divertiti a fare 4 giri con me", conclude ridendo Francesco! Ricordiamolo EnricoRepetti, Grixo', Mamma, G, AziendaFloricolaMircoGhu, Adriana&MarcoColangeli46, RenatoColangeli, LupiMartina, RobertoCarli, BarriGabriele, AngeloOliva, Lorenzo17, Michele30, LeoAngiolini, Bonetti'Family, ChiocchiniLorenzo, NicolaeTommasoNobbio, ValorizziamoBadalucco, AndreaBestagno, CarlottaeFlavio, Dario, Doriana, Bruzzo, Walter, Coldex
George11, Puglia&Friends, Yuri59, OlivieroDanelli, IdraulicaBastianoni, IlNostroCaffe, RistoranteLaScogliera, BigMotors, MariEOlivier.

E inoltre un grazie con la g maiuscola agli sponsor principali Fortec, Vernicenter, Olio Roi, MotoclubValleArgentina, Alessandro Pastore, ImpresaEdileBoeriSalvatore, Speedy Bike Racing Team, ImpresaEdileGastaldi, Buscafer, GpElevators e gli sponsor tecnici Chiaravalli, Mes, Bruno Sandrini, FilippoDelMonte, Rocknroad Racing, Gimoto, MOTOAIRBAG, Revisited cycles, Dunlop, QD Exhaust. 

In ultimo ma non certo per ordine di priorità, un bacio grande alla mamma, lo zio Marco e la zia Lella, alla moglie Serena, sempre presente e attenta a ciò che accadde, e al figlio Vincenzo che è davvero fantastico e attento nel paddock; anche Serena ci rilascia qualche parola, con le lacrime agli occhi: "E' stata credo la gara più emozionante della mia vita, quando ho visto arrivare le posizioni sotto il venti ho iniziato a crederci, ma no pensavo addirittura alla top ten. Qui ci sono piloti in lap maiuscola, che è anni che corrono qui, e conoscono bene ogni cm dei 60 km! È una gara lunghissima... Un'ora e mezzo quasi di tensione, ma mi fido di Francesco, e una volta che gli viene dato lo start io mi allontano e lo.l seguo con il telefono! Bravo al mio amore, con tutta me stessa.,anche se non sono solita essere così pubblica... ". 

Grazie Francesco per aver portato Badalucco, la Liguria, l Italia in Europa in top ten!!! 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium