/ Basket

Che tempo fa

Cerca nel web

Basket | martedì 11 settembre 2018, 07:11

Basket. Ottimo successo ad Imperia per la prima edizione della Centropastore Cup

Manifestazione nata grazie alla collaborazione tra la BKI Riviera dei Fiori, il Centro di Formazione Pastore, l’associazione genitori attivi e il Comune di Imperia

Basket. Ottimo successo ad Imperia per la prima edizione della Centropastore Cup

La prima edizione della Centropastore CUP, manifestazione nata grazie alla collaborazione tra la BKI Riviera dei Fiori, il Centro di Formazione Pastore, l’associazione genitori attivi e il Comune di Imperia, ha ottenuto un grande successo di pubblico e tanti apprezzamenti dai giocatori e da tutti quelli che sono intervenuti durante le quattro giornate della kermesse sportiva.

A sfidarsi sono state ben 25 squadre fra aquilotti, esordienti, under16, Over e Family (la più importante innovazione nata al centro di questa iniziativa) che hanno saputo intrattenere il pubblico mostrando tutta la loro bravura e la passione sfrenata verso il basket.

Squadre come gli Alsimafra, gli Imperia Ninjas, i Team Barazzo, i Rose Basket, i PizzaBoys, i Bella Domanda, i iTretre di taggia, i Golden Boys di Bordighera, i Tiger Team, i Chicago Boom, Gli Herta Vernello, i Los Angeles Crackers e molte altre, ognuna con un proprio logo e un'identità unica rispetto alle altre, hanno giocato al ritmo di una musica hip hop motivazionale e coinvolgente, una formula, questa, che ha entusiasmato i giocatori.

Gli intermezzi delle quattro giornate sono stati animati dalle crew della palestra Scenart di Imperia/Diano, dai Fresh'n Clean e dai piccoli Monsters & Co. della palestra Creativa di Imperia, mentre l'Associazione Genitori Attivi, con il loro stand dello scambio-giocattolo e della pesca di beneficienza, offriva a tutti la merenda pomeridiana.

Bravissimo Luca Berardinucci, che insieme al socio Daniele Ferraioli, titolari del pub Winston Churcill di Caramagna, hanno improvvisato una vera e propria trasmissione televisiva con tanto di commenti, telecronache e interviste.

“A colpire chi si avvicinava al campetto di Via Gibelli, domenica pomeriggio, è stato il bellissimo colpo d’occhio di persone appassionate, bambini impegnati, famiglie coinvolte, gruppetti di diverse città che si confrontavano sulle proprie performance, il tutto con il sottofondo di una musica motivazionale hip hop e la telecronaca in stile NBA” racconta entusiasta Mario Casella, amministratore del Centro Pastore, ideatore della manifestazione "è stato bello sentirsi dire - non ho mai partecipato ad un torneo così ben organizzato - ma la cosa più bella che, credo, rimarrà nei cuori di tante persone, è stato vedere giocare, con il costante sorriso sui loro volti, genitori e figli insieme".

Nella giornata finale di Domenica erano presenti circa 150 persone nel campetto delle ex Ferriere, un luogo caro a molti non-più-giovani che fino a qualche tempo fa era nel degrado più totale. "L'Associazione genitori attivi" commenta Federica Novelli "tiene molto alla funzionalità tecnica e soprattutto sociale del campetto e a questo proposito invito tutti quelli che hanno partecipato e tutti quelli che hanno visto cosa si può realizzare di bello in questa struttura, ad avere il massimo rispetto per la pulizia e per le attrezzature, lasciando sempre in perfette condizioni questo che è un bene di tutti".

La CentropastoreCUP è stata sollevata dai Tretre di Taggia, squadra che non ha avuto rivali e che avrà l'onore di tenere la coppa per un anno, prima di vederla consegnata alla prossima vincitrice, oltre a vedere i nomi dei componenti incisi sulla base a memoria delle loro gesta.

"Il basket è lo sport più bello del Mondo" afferma Diego Parodi , presidente della BKI Imperia "e la nostra società è l'unica in città che porta avanti la missione di diffondere questo bellissimo gioco. Abbiamo progetti importanti, per creare ad Imperia un nuovo polo di riferimento per la pallacanestro regionale; abbiamo però bisogno di coinvolgere sempre più bambini e ragazzi, sono aperte le iscrizioni per la stagione 2018-2019 e quindi invito tutti a venire a provare questa esperienza, presso il Palazzetto dello Sport in zona  San Lazzaro".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore