/ Calcio

Calcio | mercoledì 12 settembre 2018, 08:10

Calcio, Eccellenza. Imperia e Ventimiglia, subito esami interni: i primi ostacoli da superare sono Valdivara e Busalla

Al "Cuccione" arrivano gli spezzini, mentre al "Morel" ecco i genovesi. Le squadre di Buttu e Soncin pronte per la prima sfida di campionato

Imperia e Ventimiglia ripartiranno nel campionato di Eccellenza domenica pomeriggio da Valdivara e Busalla

ECCELLENZA

ASPETTANDO... LA 1^GIORNATA

Dopo i verdetti della Coppa Italia che hanno emesso le semifinali Pietra Ligure-Finale e Molassana-Rapallo, la stagione di Eccellenza entra nel vivo con il campionato che domenica pomeriggio vedrà in campo le 16 squadre per la prima giornata: analizziamo le sfide di Imperia e Ventimiglia che ospiteranno Valdivara e Busalla.

Imperia-Valdivara. L'Imperia di mister Buttu affronterà tra le mura amiche dello stadio "Ciccione" il temibile Valdivara. Gli spezzini, vincitori nella scorsa stagione della Coppa Italia Eccellenza Liguria, sembrano una squadra diversa visto l'altalenante cammino iniziale ottenuto nella Coppa. Il campionato è storia diversa e il tecnico nerazzurro dovrà recuperare al meglio Costantini in mezzo al campo, assenza che contro l'Alassio FC si è fatta sentire. Nell'ultimo precedente fu 1-1, con un Valdivara che mise in difficoltà più di una volta i nerazzurri.

Ventimiglia-Busalla. Se si pensa alla sfida tra Ventimiglia e Busalla si finisce con ricordare il match della scorsa stagione, stesso capo e stessa giornata, quando la contesa fu sospesa per il forte vento che soffiò quel pomeriggio sulla città di confine. Ora i granata di Soncin ricominciano proprio dai genovesi, un avversario ostico e be attrezzato come già sottolineato ieri dal DS Veneziano. I frontalieri vogliono realizzare un campionato importante e valorizzare al meglio i propri giovani come tutti gli anni: il Busalla è l'avversario giusto da dove ricominciare.

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore