/ Calcio

In Breve

lunedì 12 novembre

Calcio | venerdì 14 settembre 2018, 11:21

Calcio, Promozione -2. Roberto Biffi traccia la sua griglia di partenza: "Ospedaletti, Arenzano, Loanesi, Taggia e Sestrese partono in pole"

L'ex tecnico degli orange analizza anche le sfide inaugurali delle quattro formazioni imperiesi

Roberto Biffi, ex allenatore dell'Ospedaletti, valuta alla vigilia il prossimo campionato di Promozione

Roberto Biffi, ex allenatore dell'Ospedaletti, valuta alla vigilia il prossimo campionato di Promozione

SPECIALE PROMOZIONE

Il campionato di Promozione è pronto a prendere il via domenica pomeriggio con le 16 squadre in campo per la prima giornata di un torneo che si annuncia entusiasmante e con molte formazioni ponentine protagoniste. Ad analizzarlo per noi di rivierasport.it è mister Roberto Biffi, ex allenatore dell'Ospedaletti, che traccia la propria griglia di partenza e valuta l'esordio della quattro compagini imperiesi.

La griglia di partenza per mister Biffi: "Secondo me partono davanti a tutti Ospedaletti, Arenzano, Loanesi, Taggia e Sestrese. Cammino facendo si aggiungerà qualche outsider, ma la vincitrice sarà tra una di queste cinque squadre".

1^fila: Ospedaletti - Arenzano

2^fila: Loanesi - Taggia

3^fila: Sestrese

 

Su Serra Riccò-Ospedaletti: "L'Ospedaletti deve mantenere premesse iniziali e proclamate, quindi dovrebbe tornare con la posta piena in tasca, vista innanzitutto la forza della rosa a disposizione di Carlet e non da meno gli importanti interventi finanziari in entrata, con l'avvento in società del Signor Bersano. Detto ciò rimango sempre un tifoso degli orange e spero che comincino nel migliore dei modi il torneo di Promozione".

Su Taggia-Bragno: "Il Taggia l'ho visto un paio di volte ma solo una con la formazione tipo o quasi e mi ha fatto un’ottima impressione. Mi sembra un giusto mix tra giovani ed esperti. Domenica debutteranno con un Bragno che pare un pochino indietro rispetto a loro e i giallorossi potrebbero approfittarne".

Su Celle Ligure-Dianese & Golfo: "Il team di mister Bencardino non l'ho visto all'opera, ma credo che a Celle Ligure dovrà disputare una gara coriacea se vorrà fare risultato: in terra amica i cellesi sono temibili".

Su Sanstevese-Varazze: "La Sanstevese giocando in "casa" a Pian di Poma vorrà sicuramente partire bene. Questi sono punti pesanti quelli in palio tra due neopromosse, quindi i ragazzi di Siciliano saranno determinatissimi per far loro la gara".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore