/ Ciclismo & MTB

Ciclismo & MTB | domenica 07 ottobre 2018, 18:30

Sanremo: sotto la pioggia massiccia partecipazione anche straniera alla finale Europea di handbike (Foto e Video)

Alla fine ha vinto la classifica assoluta il tedesco Joseph Fritsch. Alla Germania anche la vittoria femminile.

Sanremo: sotto la pioggia massiccia partecipazione anche straniera alla finale Europea di handbike (Foto e Video)

E’ stato il tedesco Joseph Fritsch ad aggiudicarsi la finale del Campionato Europeo di handbike con il 4° Gran Premio “Casinò di Sanremo” e il 6° Trofeo “Città di Sanremo”.

Con una massiccia partecipazione di atleti dalla Germania, Fritsch si è imposto sul connazionale Olaf Heine e sull’italiano Dario Bartolotta. Al 4° posto Andrea Botti ed al quinto Massimiliano Bonizzoni. Purtroppo la gara si è svolta sotto una pioggia battente ed il tempo, dopo lo spostamento della premiazione all’interno della sede del Club Tenco, ha un po’ preso in giro gli organizzatori, visto che alle 17 è anche uscito un bel sole.

Ma la gara, come sempre perfettamente organizzata dalla Polisportiva IntegrAbili Sanremo, associazione attiva sul territorio dal 2009 con la finalità di promuovere lo sport nel mondo della disabilità e che al momento vanta più di 500 soci con circa 200 atleti in attività, ha trovato grandi riscontri dai partecipanti, in particolare gli stranieri.

Le altre categorie hanno visto le vittorie di Ludovic Narce (Mh3), Marchal Christope (Mh2), Igor Galliano (Mh1), Diego Colombari (Mh5), Enrico Ghersi (Mh01), Joel Weingut (Mh02), Roberta Amadeo (Wh2), Katerina Antosova (Wh3), Grazia Colosio (Wh4) e Petra Wengut (Wh2), prima delle donne.

La manifestazione, proposta per la prima volta nel 2013 come gara a livello regionale, è cresciuta in maniera esponenziale e, dopo essere stata la finale del Campionato Italiano di Società lo scorso anno, con 70 atleti in gara, quest’anno con la nomina di Sanremo “Città Europea dello Sport 2018”, è stata trovata come location ideale per portare sulle strade liguri i migliori handbikers d’Europa e competere per conquistare l’ambito European Handbike Circuit.

Tra gli iscritti anche handbikers di fama mondiale che hanno sfoggiato maglie iridate e medaglie olimpiche. Il percorso si è snodato su un circuito cittadino di tre chilometri da ripetersi più volte.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore