/ Calcio

Calcio | martedì 16 ottobre 2018, 08:10

Calcio, Eccellenza. Imperia e Ventimiglia, nel prossimo turno esami Albenga e Rivarolese

Dopo il pareggio dei nerazzurri contro il Vado (1-1) e la vittoria granata sull'Angelo Baiardo (1-0), le squadre di Buttu e Soncin guardano avanti

Pietro Buttu e Sergio Soncin, allenatori entrambi alla prima stagione di Imperia e Ventimiglia

Pietro Buttu e Sergio Soncin, allenatori entrambi alla prima stagione di Imperia e Ventimiglia

ECCELLENZA: IL PUNTO DOPO LA 5^GIORNATA -

E' stata una giornata di campionato in Eccellenza  che ha portato punti nel bottino di Imperia e Ventimiglia, 90 minuti di gioco che hanno però visto molta amarezza nelle fila nerazzurre ed entusiasmo in quelle granata: analizziamo insieme la situazione e il prossimo turno per le squadre di Buttu e Soncin chiamate ad un doppio esame in trasferta.

 

Amarezza nerazzurra. L'Imperia non va oltre l'1-1 interno contro il Vado, ma mister Buttu ha la consapevolezza che la squadra ha realizzato una grande partita non sfruttando al meglio le occasioni avute e venendo punita nell'unica vera chance vadese da calcio d'angolo. "Mi tengo la prestazione" ha dichiarato a fine match il tecnico nerazzurro con amarezza che guarda già al prossimo match.

I nerazzurri nella prossima giornata andranno a sfidare un'Albenga che a sorpresa è partita con il piede giusto, collezionando 8 punti frutto di 2 vittorie e 2 pareggi. I bianconeri nel turno scorso hanno però fatto un passo indietro andando a perdere sul campo della Sammargheritese, fino a quel momento ancora a secco di punti. Buttu contro i bianconeri proverà a portare a casa l'intera posta in palio dopo due pareggi di fila e una vetta lontana -4 al momento.

Faedo non basta contro il Vado (immagini Claudio Mandica)

Domenica 21 ottobre: Albenga-Imperia

L'uomo del momento: Moscatelli

 

Entusiasmo granata. Il Ventimiglia si ritrova nelle zone alte della classifica dopo cinque giornate di campionato ben giocate e con grande merito. I granata di mister Soncin sono ancora imbattuti e i 9 punti in graduatoria recitano che i frontalieri sono al momento a -3 dalla vetta. La vittoria per 1-0 firmata dal giovane attaccante Felici contro l'Angelo Baiardo è la conferma di un gruppo che subisce poco e crea il massimo: al "More" si sogna anche se il DS Veneziano non vuole fare proclami con un "vedremo dove arriveremo senza stress" nel post match.

Nel prossimo turno esame molto importante per il Ventimiglia che andrà a fare visita alla capolista Rivarolese. I genovesi sono sempre in attesa del Giudice Sportivo per la sentenza sul match contro il Finale, ma si presentano da primi della classe con 4 vittorie su cinque match. Per i granata questo rappresenta un ostacolo importante che potrà cominciare a far capire dove Rea e compagni potranno arrivare. Da segnalare il rientro dopo il serio infortunio di capitan Principato, autore di un grande match: una freccia d'esperienza in più nell'arco di Soncin.

Contro l'Angelo Baiardo decide Felici (immagini Franco Rebaudo)

Domenica 21 ottobre: Rivarolese-Ventimiglia

L'uomo del momento: Felici

 

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore