/ Calcio

Calcio | martedì 16 ottobre 2018, 14:21

Calcio, Promozione. Sanstevese, il momento non facile analizzato dal DS Denis Settime: "Giudizio di mister Siciliano condivisibile, credo sia una questione mentale"

Il Direttore Sportivo guarda alla sfida contro la Loanesi: "La tappa di Loano? Una partita da affrontare come ogni altra sfida"

Denis Settime, Direttore Sportivo della Sanstevese

Denis Settime, Direttore Sportivo della Sanstevese

La Sanstevese non sta vivendo un momento facile soprattutto dopo il doppio passo indietro nella sconfitta contro la Dianese & Golfo, arrivata dopo il colpo della settimana precedente sul campo del quotato Legino. Abbiamo raggiunto ai nostri microfoni di rivierasport.it il Direttore Sportivo Denis Settime che ha analizzato la situazione.

 

Direttore Denis Settime, partiamo dalle dichiarazioni rilasciate al nostro quotidiano online domenica sera da mister Siciliano, sottolineando che la squadra ha fatto due passi indietro rispetto a Legino: è d'accordo con questa analisi? "Il mister è colui che porta un'idea di gioco e di atteggiamento, quindi ha le idee ben chiare su cosa vuole e cosa non vuole dai ragazzi. Il suo giudizio è assolutamente condivisibile, a Legino ho visto una squadra che può far bene con chiunque ed evidentemente c'è stato qualcosa che non è andato domenica".

Voglio farle dei nomi e citare i vari D'Ercole, Gagliardi, Gentile, Mannella, Raguseo, Cutellè, Brizio: cosa sta mancando a questo ottimo gruppo di giocatori? "Tecnicamente non credo ci manchi qualcosa, tutt'altro. Credo sia una questione mentale, non c'è da mollare mai e per nessun motivo. Bisogna essere sempre focalizzati sul portare via il massimo possibile ogni domenica". 

Obiettivo Loanesi. Domenica pomeriggio la Loanesi se la vedrà nella tana della Loanesi, una partita da non sbagliare per i ragazzi di Siciliano e su questo argomento Settime è molto chiaro.

Cosa rappresenta per voi la tappa di Loano? "La tappa di Loano? E' una partita da affrontare come ogni partita. Siamo abbastanza forti da rialzare la testa subito, quindi dobbiamo lavorare per quello".

Capitolo mercato. Il Direttore Sportivo della Sanstevese non pensa al mercato di riparazione che arriverà nel mese di dicembre, puntando tutto sul gruppo che ha a disposizione:

"Mercato? Credo che a budget zero più di così sia veramente difficile fare, ma in ogni caso se ne riparla a dicembre. Ho fiducia nel gruppo che abbiamo, poi sta a loro e dai risultati che otteniamo a tirare una riga a fine anno per capire Vedo 20 persone tutte le settimane ad allenamento, quindi alla lunga la costanza paga: niente ansie e non molliamo un centimetro".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore