/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | lunedì 22 ottobre 2018, 09:03

Calcio, Ligue 1. E' crisi nel Sud Est, perdono Monaco e Nizza e la classica piange!

Il Paris Saint Germain sempre più solo, solo il Lille tiene il ritmo alle spalle la coppia Marsiglia - Montpellier. In settimana tornano le coppe europee

Nizza - Marsiglia, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Nizza - Marsiglia, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Il Paris Saint Germain, alla vigilia dell’incontro di Champions col Napoli, consegue la decima vittoria consecutiva in campionato, battendo con un inequivocabile 5 a 0 l’Amiens.

La regola del cambio di allenatore non vale per il Monaco che, nemmeno a Strasburgo, riesce ad andare a punti e si trova ora all’ultimo posto in classifica generale in compagnia del Guingamp(pari a Caen), mentre il Nantes (che ha battuto nettamente il Tolosa) si allontana dalla coppia di coda.

Due gare che hanno caratterizzato la decima giornata di campionato: il PSG, sempre più solo e il Monaco, sempre più in crisi, per anni hanno battagliato per conquistare il titolo, ora sono 24 i punti in classifica che li separano.

Così a inseguire il Paris Saint Germain è rimasto il Lille (che lo scorso anno si salvò dalla retrocessione) ora solo al secondo posto, ma con otto punti di distacco. Vince anche il Lionecontro il Nimes, mentre si sono divise la posta in palio  Reims e Angers.

Non perde la testa e il terzo posto in classifica il Montpellier che nel derby tra Mediterraneo e Oceano Atlantico  ha la meglio sul Bordeaux e sopravanza  di due punti il Lione. Nell’altro derby della decima giornata, il Marsiglia è andato a vincere in casa del Nizza e, con i tre punti conquistati, si appaia al terzo posto proprio col Montpellier.

Per il Nizza, alla quinta sconfitta su dieci incontri,  la situazione si sta facendo pesante. La squadra non decolla e la classifica si accorcia.

E’ crisi nel Sud Est: con Monaco e Nizza in  palese difficoltà.        

La settimana prevede un turno di coppe. La Champions inizierà martedì 23 ottobre con Hoffenheim – Lione, con i tedeschi ultimi in classifica e il Lione  in testa per proseguire mercoledì 24 con Bruge – Monaco (derby tra ultime in classifica ancora a zero punti) e Paris Saint Germain – Napoli (i partenopei sono in testa e precedono di un punto i parigini).

Giovedì 25 ottobre sarà la volta dell’Europa League con Zenit San Pietroburgo – BordeauxMarsiglia – Lazio e Rennes – Dinamo Kiev.

Poi il campionato tornerà di scena per l’undicesima giornata.

L’incontro di apertura, venerdì 26 ottobre, sarà Nimes – Saint Etienne, interessante soprattutto per le ambizioni degli ospiti. Sabato 27 ottobre tante gare sulle quali spicca Monaco – Digione: per i giocatori del Principato sarà una sorta di ultima spiaggia, una partita da vincere a tutti i costi per riprendere dimestichezza con i risultati positivi. Completano il turno: Toulouse – MontpellierAngers – Lione e Lille – Caen, gare che sono chiamate a dare qualche ulteriore chiarimento alla situazione di classifica generale.

Per il Lille, soprattutto, l’occasione appare ghiotta per cercare di assestare ancora di più il secondo posto in classifica alle spalle dell’irraggiungibile Paris Saint Germain.

Domenica 28 ottobre poi Rennes – Reims e Bordeaux – Nizza faranno da corona all’incontro clou della sera:  Marsiglia – Paris Saint Germain, una gara alla quale sono appese le poche residue speranze di vedere se esiste una squadra in grado di mettere, ogni tanto, in difficoltà i campioni di Francia.

Anche se ormai…. i giochi sembrano proprio fatti!    

Per i risultati della decima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della undicesima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore