/ Altri sport

Altri sport | lunedì 12 novembre 2018, 07:11

Arti marziali. Tsukuri Judo Ventimiglia, ottimi risultati ottenuti a Bergamo. Cristian Di Franco: "Siamo un gruppo che vuole far appassionare i giovani allo sport" (FOTO)

Parola al Direttore Tecnico del sodalizio ventimigliese

Arti marziali.  Tsukuri Judo Ventimiglia, ottimi risultati ottenuti a Bergamo. Cristian Di Franco: "Siamo un gruppo che vuole far appassionare i giovani allo sport" (FOTO)

Altra soddisfazione per la società Tsukuri Judo Ventimiglia. A Bergamo si è svolto il torneo delle provincie italiane eil sodalizio frontaliero si è presentato con una delegazione di 10 atleti: Matteo Chicchiero, Francesco Sansò, Sara Lorenzi, Samuele Bracali, Luca Lorenzi, Marco Di Giorno, Nicolò Monterosso, Federico Catassi, Micael Grillo, Andrea Morsia, Valerio Cappelleri.

Il gruppo si e dimostrato all'altezza portando a casa un ricco medagliere. Il primo a salire sul tatami Andrea Morsia che vince tre incontri per ippon e si aggiudica il meritato oro, a seguire Valerio Cappelleri che vince due incontri e perde per un soffio l'accesso in finale conquistando un bronzo meritatissimo, ora il turno di Micael Grillo che vende cara la pelle conquistando un bronzo in un categoria numerosa, sale il Federico Catassi che sbaraglia gli avversari a suon di ippon ma si deve piegare in finale di fronte a un forte avversario. Dopo una pausa ricomincia la competizione con gli esordienti Luca Lorenzi e Nicolò Monterosso entrambi molto carichi ottengono 2 medaglie d'argento che gli stanno un po strette, Samuele Bracali finisce terzo dopo 3 incontri al cardiopalma sale di giorno carichissimo che conquista l'oro dopo 3 ippon prima del limite.

Ora e il turno dei cadetti e under 23 Sara Lorenzi e la prima a salire sul tatami, mostra tutta la grinta che possiede e dimostra un grande controllo vincendo gli incontri per ippon conquistando l'oro, poi e il turno di francesco Sansò che vince tutti gli incontri per ippon dimostrando una grande capacità tecnica e perde la finale combattutissima conquistando un argento. Ultimo a tirare e Matteo Chicchiero fa una gara esemplare dimostrando grande cuore e una buona abilità tecnica che lo portano sul gradino più alto del podio ottenendo quel tanto atteso oro. In conclusione i tecnici Catassi e Morsia si vedono soddisfatti del lavoro fatto in gara dei ragazzi, sempre molta umiltà e passione accompagna questo gruppo in continua crescita.

Spiega Cristian Di Franco il direttore tecnico della società: "Noi siamo un gruppo che cerca di far appassionare i giovani allo sport in particolare al judo una disciplina che racchiude i più alti valori umani, oltre all'agonismo c'è la parta più importante che e quella di insegnare ai più giovani che nulla e dato al caso, volere e potere deve essere inteso come strumento di costruzione di una società migliore dove non vi sono scorciatoie ma una lunga strada fatta di obbiettivi ben mirati sempre più grandi. Adesso ci prepariamo per il campionato nazionale csen gara importantissima dove tsukuri sarà presente con 24 atleti pronti a confrontarsi nel migliore dei modi".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore