/ Calcio

In Breve

martedì 11 dicembre
lunedì 10 dicembre

Calcio | mercoledì 14 novembre 2018, 12:21

Calcio, Eccellenza. Imperia, momento importante per il giovane Denis Sadiku: "Sto avendo l'occasione di giocare e la sto sfruttando. Vogliamo arrivare il più in alto possibile"

Il portiere, arrivato dal Savona, titolare nelle ultime tre partite di campionato dei nerazzurri

Denis Sadiku, prima stagione all'Imperia

Denis Sadiku, prima stagione all'Imperia

L'Imperia sta sfruttando al meglio le grandi qualità del giovane Denis Sadiku, 187 centimetri di qualità, con il tecnico Buttu che ha fiducia in lui e con il ragazzo che si sta dimostrando all'altezza della situazione.

Il promettente portiere è arrivato la scorsa estate dal Savona e con molta calma e un grande lavoro si è ritagliato nelle ultime tre partite di campionato il posto da titolare ben comportandosi: a rivierasport.it il giovane estremo difensore fissa gli obiettivi stagionali.

 

Denis Sadiku, facciamo un piccolo passo indeitro: come giudichi l'1-1 con la Genova Calcio? "E' stata una partita combattuta e viste le occasioni avute meritavamo i tre punti".

State pareggiando troppe partite: avete un po' di rammarico per i tanti punti perso? "Sì, diciamo che queste ultime partite sono state difficili, ma penso che abbiamo meritato di vincere per il numero di occasioni chiare create maggiore rispetto ai avversari".

Te sei alla tua terza partita consecutiva da titolare: come stai vivendo questo tuo ottimo momento a livello personale? "Sono molto contento di essere alla terza partita consecutiva. Sono contento di essere qui all'Imperia, finalmente sto avendo l'occasione per giocare, dare il massimo e dimostrare. Spero che durante l'anno ci siano altre possibilità per giocare e dare il massimo".

Quale obiettivo stagionale di sei fissato? "Il mio obbiettivo è quello di fare un buon numero di presenze e giocare nel miglior modo possibile. Vorrei cercare di aiutare anche i miei compagni di squadra provando ad arrivare più alto possibile in classifica".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore