/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | lunedì 03 dicembre 2018, 11:35

Calciomercato. Imperia-Callegari, è separazione improvvisa: "Ho conosciuto persone fantastiche. Ma vado via perchè..."

Le prime parole del difensore centrale argentino dopo l'addio alla maglia nerazzurra. Ora è ad un passo dal Borgaro, compagine torinese di Serie D

Emiliano Callegari ha lasciato l'Imperia dopo poco tempo

Emiliano Callegari ha lasciato l'Imperia dopo poco tempo

Il difensore centrale argentino Emiliano Callegari e l'Imperia si separano dopo poco tempo vissuto insieme. Il fulmine a ciel sereno arriva poche ore dopo il 2-2 esterno ottenuto con il Finale, anche se l'assenza del giocatore nei convocati aveva fatto intuire ad un addio tra le parti.

A rivierasport.it il giocatore parla di questa separazione improvvisa dettata da molti fattori, ma con l'occasione di rifarsi in Serie D: l'argentino sarebbe molto vicino al Borgaro.

 

Emiliano Callegari, ci sveli cosa c'è dietro questo tuo addio improvviso all'Imperia? "Questa decisione è arrivata perché mi è giunta un'offerta da una squadra di categoria superiore. Quindi visto che non giocavo tanto ho preso al volo questa opportunità".

Come mai non sei riuscito a trovare il giusto spazio? "Secondo me non giocavo, perché all'Imperia ci sono due difensori centrali fortissimi come di Lauro e Laera. Non era una situazione dove io non riuscivo ad esprimermi al meglio, però capivo che il mister non poteva fare magie e metterci tutti insieme".

Sei deluso da questa esperienza in nerazzurro? "No, a Imperia ho trovato e lascio dei grandi compagni di squadra, un bravissimo mister e Denis Muca: senza lui io non sarei mai arrivato. Sono molto contento di aver conosciuto queste meravigliose persone".

 

 

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore