/ Altri sport

Altri sport | mercoledì 05 dicembre 2018, 07:11

Pallamano: l’Under 17 maschile dell’Abc bordighera ferma la capolista Cavigal Nizza nel dipartimentale francese

Bella ed emozionante partita con i nizzardi sempre ad inseguire nel punteggio i giovani bordigotti che sono scesi in campo a ranghi ridotti giocando tutto il match con un giocatore in meno ma grazie ad un’ottima e corretta difesa ed ad un incisivo attacco hanno chiuso la gara a proprio favore con il punteggio di 31-30.

Pallamano: l’Under 17 maschile dell’Abc bordighera ferma la capolista Cavigal Nizza nel dipartimentale francese

Sabato scorso, tra le mura amiche del PalaBiancheri un’incredibile under 17 maschile, scesa in campo a ranghi ridotti a causa delle numerose assenze per infortuni ed influenza, dopo una partita quasi perfetta riesce a superare seppur di stretta misura, la capolista e sinora imbattuta formazione del Cavigal Nizza, nella 6a gara della prima fase (girone A) del campionato dipartimentale francese.

Bella ed emozionante partita con i nizzardi sempre ad inseguire nel punteggio i giovani bordigotti che, come detto, sono scesi in campo a ranghi ridotti giocando tutto il match con un giocatore in meno ma grazie ad un’ottima e corretta difesa ed ad un incisivo attacco hanno chiuso la gara a proprio favore con il punteggio di 31-30.

Il coach biancorosso, l’ex-azzurra Maria Grazia Germano, è riuscita a mettere in campo una formazione agonisticamente competitiva con le risicate forze disponibili ed i suoi ragazzi ad interpretare al meglio la gara giocandola con grande attenzione, agonismo e grinta,  grazie anche alla buona tenuta atletica ottenuta dalla preparazione del duo Alain Ventura e Timothy Parietti.

Abc Bordighera-Cavigal Nizza 31-30 (19-14)
Abc Bordighera:
Barbuscia Oliver J. (3 reti), Loqmane Samir (14 reti), Nardelli Niclas (portiere), Pecoraro Thimoty (8 reti), Pillon Andrea (6 reti), Zunino Alessio. Coach: Maria Grazia Germano.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore