/ Basket

Basket | 17 dicembre 2018, 07:14

Pallacanestro: weekend quasi perfetto per il Basket Club Imperia dove solo la stecca della U18 nel derby con il Bvc Sanremo impedisce l’en plein

Continua l’imbattibilità della prima squadra nel campionato di Promozione.

Pallacanestro: weekend quasi perfetto per il Basket Club Imperia dove solo la stecca della U18 nel derby con il Bvc Sanremo impedisce l’en plein

Bki Compass-Pallacanestro Vado 71-62
Imperia:
Fossati A. 17, Boretti 9, Berselli 3, Mancuso 5, Rotomondo 15, Lerda, Moraglia 12, Viale 6, Canobbio 2, Donati C., Andreini 2, Riello. Coach Pionetti
Vado: De Marzi 25, Vigliola 13, Ferro 4, Luciano, Saltarelli 2, Buzzola 8, Ferrara, Longagna 10. Coach Gatto, Ass. Parodi.

Passo indietro in questo turno dove i ragazzi Bki iniziano i primi due periodi a basso ritmo e permettono ai vadesi di chiudere sul 30-35 dopo i primi 2 quarti. Nella ripresa si vede un inizio in sordina, ma mettendoci qualcosa in più difensivamente, riusciamo a riagguantare gli avversari sino a chiudere sul 62 pari i tempi regolamentari. Nei supplementari un break di 9-0 ci consente di vincere questa partita che ci siamo notevolmente complicati. Commenta così il coach Pionetti:  “Servirà un altro piglio se vogliamo mantenere questo rullino di marcia, già dal prossimo match contro un avversario tosto come Ceriale”.

Under 18: Imperia Basket-Bvc Sanremo 41-53
Opaca prestazione del team u18 del Bki che perde la sua prima partita in casa al cospetto di un Bvc  Sanremo molto più combattivo e concentrato. Prestazione sottotono soprattutto  in attacco con percentuali al tiro molto basse per i padroni di casa rispetto al solito. Commenta il coach Carbonetto

“Sconfitta meritata, non siamo nelle migliori condizioni fisiche da un po’. Speriamo che la pausa natalizia sia proficua ritornando a lavorare in settimana come la prima di stagione. Nonostante la sconfitta Rimaniamo al secondo posto in classifica,ma per andare ai playoff da protagonisti ci vuole un netta inversione di tendenza a livello mentale prima di tutto “

Under 14 élite: Olimpia-Villaggio Basket 75-69
Arriva finalmente un referto rosa, dopo sette sconfitte consecutive, per i ragazzi Olimpia/Bki al cospetto dell’ennesima partita combattuta. Commenta il coach Pionetti: ”Abbiamo il merito di esser sempre avanti durante la partita nel punteggio, ma abbiamo anche da lavorare sull’aspetto mentale perché tanti sono gli aspetti da migliorare per la crescita del gruppo. E’ un gruppo di ragazzi che si impegna e merita questa vittoria e la nota lieta sono i passi avanti sui temi che stiamo trattando ad allenamento. Con questa voglia di imparare siamo certi che nel girone di ritorno saremo ancor più migliorati e cercheremo di dare molto più filo da torcere ai nostri avversari”.

Under 13: Pall. Vado-BKI Imperia 28-63
Continua la serie positiva della squadra under 13 del BKI, che dopo i colleghi della Under 16, replicano il successo in terra savonese, chiudendo col punteggio di 28 - 63 la partita contro la Pallacanestro Vado. Buona prestazione per i ragazzi che hanno fatto vedere buoni miglioramenti  con ottime giocate in attacco; rimangono però da correggere alcuni errori difensivi.

Under 16: BKI Porta dei Sapori-Ranabo Bordighera 64-30
Continua la serie positiva degli under 16 dell’ Imperia basket. A cadere alla Maggi sono questa volta i pari età del Bordighera. Inizio di gara ospite che chiude il primo quarto in vantaggio 6-10. Dal secondo quarto è però un monologo imperiese con una buona difesa e un attacco più efficace. Commenta il coach Carbonetto: ”il lavoro svolto in settimana inizia a dare i suoi frutti soprattutto in attacco dove stiamo alzando un po’ le percentuali. Dopo la sosta natalizia ci aspetta la sfida con il basket Loano che ci precede al secondo posto posto in classifica per cui cercheremo di prepararci al meglio” (foto allegata)

Campionato aquilotti jr: BKI-Olimpia Taggia
Grande partecipazione all'esordio in casa per gli aquilotti Junior di Imperia contro i pari età di Taggia. Serata all'insegna del divertimento e del fair play tra le 2 squadre: riscaldamento tutti insieme in un mix di colori tra canotte bianche e blu, partite super combattute e conclusione con foto finale tra i 2 gruppi. Un ringraziamento particolare alla società dell' Olimpia Taggia per essere accorsa al palazzetto di Imperia con così tanti atleti ed al suo Coach Stefano Zunino per la grande disponibilità.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium