/ Rugby

Rugby | 17 dicembre 2018, 16:23

Palla ovale. Sanremo Rugby, i piccoli matuziani protagonisti al campo Fontanassa di Savona

In campo i baby atleti Under 6, Under 8 e Under 10 biancazzurri

Palla ovale. Sanremo Rugby, i piccoli matuziani protagonisti al campo Fontanassa di Savona

Sabato scorso, presso il campo Fontanassa di Savona, ha avuto luogo il raggruppamento riguardante le categorie Under 6, Under 8 e Under 10 del Sanremo Rugby. Le squadre matuziane si sono scontrate con i piccoli rugbisty di pari età del Cus Genova, del Savona, delle Province dell’Ovest e dei Reds Imperia. I ragazzi del Sanremo Rugby si sono alternati anche a giovani giocatori dei Salesiani Vallecrosia Rugby.

Come da tradizione rugbystica una grande festa, dove tutti sono coinvolti e si gioca insieme per portare a casa una giornata di sport, divertimento e sinergia fra bambini e ragazzi. Il risultato non conta nel minirugby, è invece fondamentale il senso della squadra, il rispetto delle regole e degli avversari, che, una  volta terminata la partita si ritrovano come amici per condividere insieme il terzo tempo.

Un terzo tempo che ha visto la partecipazione di moltissimi bambini liguri, altrettanti genitori che hanno animato e condiviso insieme il dopo partita.

Nella trasferta savonese i leoncini biancazzurri erano accompagnati dagli allenatori Diego Capelli, Claudio Motosso per l’Under 10 e Michelle Scibelli, Paolo Trucco, Tonino Leone per gli Under 6 e Under 8.

Domenica in casa per i leoncini Under 14, che presso il Campo di Pian di Poma, agli ordini del coach Emanuele Mori, hanno riportato una sconfitta, coi pari età del Savona. Anche in questo caso i giocatori del Sanremo Rugby erano completati da vari elementi del Vallecrosia Rugby.

Nonostante le condizioni meteo non eccellenti al campo si è registrato un discreto pubblico di oltre 50 persone, per sostenere ed incitare i giovani rugbysti locali e ospiti.

Sono state 4 le mete segnate dai giovani sanremesi, non sufficienti per portare a casa il risultato, ci sono comunque i margini per un’ottima crescita futura grazie al grande impegno costante di allenatore e ragazzi. Molti i margini di miglioramento e crescita che porteranno la squadra dei giovani leoncini biancazzurri a togliersi delle soddisfazioni nel corso del 2019.

Come da tradizione rugbystica la partita si è conclusa con un intenso terzo tempo, un modo per fare gruppo, condividere una merenda insieme agli avversari, concludendo la partita nel migliore dei modi con una stretta di mano ed un brindisi, in questo caso natalizio.

Ricordiamo che gli allenamenti del Sanremo Rugby si svolgono tutti i martedì ed i giovedì presso il Campo di Pian di Poma, dalle 17.30 per i ragazzi fino ai 12 anni e dalle 18.15 per gli Under 14 e Under 16.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium