/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | giovedì 27 dicembre 2018, 12:21

Atletica Leggera: grande festa per l'annuale assemblea e le premiazioni della storica As Foce (Foto)

E’ stato un anno ricco di soddisfazioni e di sorprese, che prelude al 2019, quando si festeggeranno i 60 anni dalla fondazione del club matuziano.

Atletica Leggera: grande festa per l'annuale assemblea e le premiazioni della storica As Foce (Foto)

Si è svolta, nel salone della parrocchia di San Siro a Sanremo, l'annuale assemblea e premiazione della stagione agonistica 2018 della As Foce.

E’ stato un anno ricco di soddisfazioni e di sorprese, che prelude al 2019, quando si festeggeranno i 60 anni dalla fondazione del club matuziano. Presente il Presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Il Grande, il direttivo della società ed oltre 120 tra atleti e genitori. State distribuite le magliette commemorative dei 60 anni, che pongono la As Foce tra le più vetuste e titolate società della città dei fiori.

Alla fine il momento più atteso dagli atleti: la premiazione di una stagione lunga, intensa e ricca di soddisfazioni. Mentre Vittorio Bertellotti faceva gli onori di casa, i consiglieri si occupavano delle premiazioni, con in testa la Presidente Kelly Cavalli, l'immancabile Sabrina, il vice Bruno Toblini ed il neo-consigliere Enrico De Cristofaro. Ben 5 gli atleti che hanno dominato la scena ligure e sono approdati a risultati nazionali: l'eptathleta Elisa Sacco, i velocisti Marella Toblini e Davide Ebrille, il saltatore in alto e campione ligure ragazzi Gabriele Avagnina e la mezzofondista Federica Marelli.

Poi una schiera di giovanissimi ‘ragazzi’, campioni liguri a squadre: oltre ad Avagnina anche Bashmeta, Genova, Fusco, Garibbo, Guazzoni, Pastorelli, Lucarelli, Perilli. E poi i ‘cadetti’: oltre ad Ebrille, citiamo Cirillo, De Marco, Allocca, Paonessa, Garibbo e Rizzolio per una squadra che sarà ancora più forte nel 2019.

Applausi meritati,quindi, per la reginetta delle ‘ragazze’, Alessia Laura, protagonista di una stagione memorabile con record personali sui 600 e 1000 tra i migliori d'Italia. Nelle fortissime staffette troviamo Fatima Soummade, Sara Bonacini e la sorella Linda, ma anche Marta Paonessa e Marina Marchi.

Nella sala gremita anche tanti esordienti e pulcini che cresceranno nella ‘cantera’ della Foce, pupilli di Sabrina. Su tutti, al momento Giulia De Cristofaro, agonista tenace ma anche: Iris Fortugno, Sara Ciravegna, Chiara Fiorili, i fratelli Milani, Giacomo, Anna, Beatrice, Andrea Sechi, Tommaso Ferraris, Marinela Bashmeta e tanti altri appena arrivati in pista a Pian di Poma. I seniores, gruppo di corridori con Castagnino, Olivero, Carlini ed Hamza Soummade erano assenti perché impegnati in alcune gare.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore