/ Pallanuoto

Pallanuoto | 04 gennaio 2019, 18:30

Pallanuoto maschile. Rari Nantes Imperia, coach Stefano Fratoni analizza il calendario di Serie B: "Sarà un campionato molto combattuto. La prima partita è sempre determinante"

I giallorossi debutteranno contro il Sestri: parola al tecnico

Stefano Fratoni, allenatore della Rari Nantes Imperia targata Serie B maschile

Stefano Fratoni, allenatore della Rari Nantes Imperia targata Serie B maschile

La Rari Nantes Imperia maschile è pronta a debuttare nel campionato di Serie B contro il Sestri tra una settimana. Qualche giorno fa è stato varato il calendario che metterà di fronte ai giallorossi un arduo cammino: a Rivierasport.it coach Stefano Fratoni analizza la serie di sfide.

 

Coach Fratoni, partiamo da questo calendario di Serie B: come lo valuta? "Siamo in uno dei gironi più difficili, sarà un campionato molto combattuto e alcuno scontri promettono già spettacolo. Non dobbiamo guardare al calendario ma piuttosto ragionare partita per partita".

Il debutto contro il Sestri rappresenta subito un'insidia? "La prima partita è sempre determinante, lo sarà ancora di più contro un avversario come il Sestri. I genovesi sono una squadra molto concreta composta da giocatori esperti e determinati,allenati da un mostro sacro come Renzo Zonari".

Quale obiettivo stagionale vi siete prefissati? "Come già detto non ci poniamo obiettivi, prepareremo una battaglia alla volta consci del fatto di non poter concedere niente a nessuno".

Dalla sua esperienza che sensazioni ha ad una settimana dall'inizio del campionato? "L'inizio del campionato è sempre un'emozione e le sensazioni sono molte e di difficile interpretazione.  Conoscendo i miei ragazzi posso dire che non siamo ancora al massimo del nostro potenziale, ma che potremmo avere le carte giuste per essere l'outsider di questo torneo".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium