/ Calcio

Calcio | 13 gennaio 2019, 21:32

Calcio, Bragno. conferme e rimpianti per Cristian Cattardico: "Contro il Taggia potevamo chiuderla, ma resta un pareggio convincente"

Calcio, Bragno. conferme e rimpianti per Cristian Cattardico: "Contro il Taggia potevamo chiuderla, ma resta un pareggio convincente"

Sono state due filosofie di gioco assolutamente diverse quelle proposte oggi pomeriggio da Bragno e Taggia. Pronti alla verticalizzazione i valbormidesi, abili nel palleggio i giallorossi, ma alla fine il pareggio maturato al "Ponzo" ha confermato il buono stato di salute di entrambe le formazioni.

"Tornare in campo dopo una pausa così lunga lascia sempre delle incognite - ha esordito Cristian Cattardico, allenatore dei biancoverdi - ma la squadra ha risposto bene.

Rispetto al Taggia proponiamo un tipo di gioco diverso, pronto a cercare subito la verticalizzazione, tanto che dopo il gol di Romeo abbiamo avuto due occasioni clamorose con Torra, solo davanti al portiere, e con Zizzini nel corso della ripresa.

Loro delusi dal pareggio? Anche noi abbiamo avuto le nostre occasioni, motivo per cui reputo l'esito del'incontro corretto.

Il campionato resta bello e appassionante, con l'Ospedaletti ancora capolista e una Loanesi in grande spolvero. Da parte nostra penso ci siano i presupposti per continuare a fare bene, già dalla prossima complicata trasferta in casa del Mignanego".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium