/ Rugby

Rugby | 23 gennaio 2019, 13:09

Rugby. Union Riviera, grande vittoria per la formazione Under 16 ad Acqui

Cade la formazione Under 18

Rugby. Union Riviera, grande vittoria per la formazione Under 16 ad Acqui

Union Riviera stregata per l’Acqui. E la vittoria arride all’inizio del 2019 e dopo la pausa natalizia ad una under 16 guidata da un Giorgio Pallini in vena di esperimenti, peraltro positivi. Di fatto la 16 ha vinto di misura, ma mettendo a segno cinque mete, guadagnando il bonus offensivo e presentandosi con numeri sufficienti, alla ricerca di un gruppo sempre più affiatato. Un lavoro difficile, perché l’unità di intenti e il piano di gioco può essere sovvertito dall’intraprendenza di giocatori focosi.

Per la cronaca le mete nella 16 le mete sono stato segnate da Omar El Akraa , da Leonardo Abbo, da Casian Dau, da Ariele De Meo e infine dal solito Francesco Chiappori, con tre trasformazioni di Ayalis Tornatore. A leggere questi nomi, si evince che il pacchetto di mischia ha fatto il suo. El Akraa ormai è una certezza, Abbo non si scopre adesso, piace ricordare De Meo e Dau, che entrava dalla panchina. Per una volta non c’è stato lo show di Chiappori, che sa essere anche buon difensore e che sa fare il centro a casa propria e il pilone in rappresentativa regionale. Interessante la tomaia calda di Tornatore, che potrebbe rinverdire la tradizione dei grandi mediani di mischia della Liguria occidentale.

 Fra gli esperimenti di prospettiva, Borca, veloce e sgusciante, è stato schierato all’ala, in versione Cheslin Kolbe, mentre Ardoino gioca estremo: è un tipo sicuro ed esperto e può fungere da regista aggiunto. Le prossime partite diranno di più e ancora.

Union Riviera Rugby under 16 in campo con: El Akraa, Abbo, Maggioli; Militello, Lucioli; Parodi, De Meo, Campi; Tornatore, Nunziata, Borca, Chiappori, Quarri, Bruno, Ardoino; a disposizione ed entrati: Batmaz, Liporace, Dau.

 

UNDER 16 TERRITORIALE LIGURIA/PIEMONTE (IV GIORNATA/RITORNO)

FTGI Marengo – Amatori Genova  0/106

FTGI RugbyLigues1 – CUS Genova  45/14

Black Herons Acqui – Union Riviera   27/29

 

Che fosse difficile lo si sapeva, ma alla fine è tanta esperienza per chi è alla fine di un percorso di crescita umana e sportiva lunga ormai alcuni lustri. Proiettati verso lo studio, la professione e, si spera, la Union Riviera Rugby seniores, i giovani corsari di Perrone hanno dovuto affrontare lo scoglio della franchigia del Levante ligure, di fatto un Recco “rinforzato”.

Ne esce una partita non facile, in cui gli ospiti si impongono di fatto nel primo tempo, ma il secondo tempo vede una reazione dei locali, di fatto ammirevole e segno di una buona preparazione atletica. Del resto i numeri ci sono, la panchina ha pure una dimensione lussuosa. La under 18 è ancora e sempre un laboratorio, in cui è necessario adottare ulteriori soluzioni. Nel caso, si è visto Alessandro Ardoino all’apertura, mentre Yannick Sega fornisce solidità come centro, lasciando a Paolo Campanini il ruolo di tessitore del gioco. Marasco in posizione di centro è il secondo playmaker, imitando una impostazione britannica recente.

Importante l’ingresso di Landini nel secondo tempo, in cui si è meritato anche la marcatura, seconda per la Union dopo quella di Andrea Vuerich. Merita segnalare che Alessandro Landini è stato ospite dell’Accademia privata del Verona, società ambiziosa di Eccellenza Italiana, ove, grazie ad un robusto sostegno privato, è stata creata una vera e propria Accademia, dotata di un grande numero di campi e provvista di un gruppo tecnico professionista. Prossima avventura in quel di Biella: a casa dei lanieri, probabilmente, si va anche con la seniores e quindi ci sarà il clima giusto e un traino di rilievo.

Union Riviera Rugby in campo con: Trezza, Zarrouk, Ferrari; Vuerich, Barbotto; Ranise, Calzia, Campanini Emanuele; Campanini Paolo, Ardoino, Signorella, Sega, Marasco, Archimede, Braccini; a disposizione ed entrati: Ascheri, Raineri, Landini, Eordea, La Rosa.

 

UNDER 18 TERRITORIALE GIRONE 1 (II GIORNATA/ANDATA)

FTGI Embriaci2 – Biella   0/98

Union Riviera -  FTGI Rugby Ligues1  14/28

Cuneo Pedona – Ivrea  8/68

CLASSIFICA: Biella, Ivrea e FTGI RugbyLigues1  punti 10, Cuneo Pedona, Union Riviera e FTGI Embriaci2 punti 0.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium