/ Calcio

Calcio | 26 gennaio 2019, 16:18

Calcio, Promozione. Ospedaletti, la ripartenza si chiama Vallescrivia. Elia Ambesi: "Ci aspetta un avversario tosto"

Il difensore orange regala un commento il passaggio nel calcio a 5, nell'Airole, del fratello Mattia: "Sono contento per lui, è un giocatore con delle qualità che pochi hanno"

Elia Ambesi, difensore dell'Ospedaletti

Elia Ambesi, difensore dell'Ospedaletti

L'Ospedaletti è pronto a ripartire dopo lo stop subìto nello scorso turno di campionato sul campo della Loanesi. Domani pomeriggio la compagine orange va a caccia della ripartenza ospitando il temibile Vallescrivia che arriva dalla vittoria con la Dianese & Golfo.

"Vallescrivia squadra tosta". Alla vigilia del match contro i genovesi in casa orange a parlare è il quotato Elia Ambesi, uno dei protagonisti della capolista: "Ci aspettiamo una squadra tosta sotto tutti i punti di vista - dichiara il difensore - ma non ci sentiamo sotto pressione. Siamo consapevoli della nostra forza e del nostro gruppo".

"Cerco di dare sempre il 100%". Elia Ambesi analizza la sua prima annata in maglia orange: "La mia stagione? Io cerco di dare il mio 100% in tutte le partite - sottolinea Ambesi -  e sperare di portare l'Ospedaletti in categorie superiori, dove merita di stare una società così".

"Auguro il meglio a mio fratello Mattia". Il difensore centrale regala un commento sul fratello Mattia, passato al calcio a 5 nell'Airole: "Sono contento per lui - evidenza Elia - perché è un giocatore con delle qualità che pochi hanno. Di sicuro darà una grossa mano alla sua nuova squadra: gli auguro un grande in bocca al lupo così come all'Airole".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium