/ Rugby

Che tempo fa

Cerca nel web

Rugby | 19 febbraio 2019, 12:50

Imperia Rugby, la formazione Under 12 brilla al Raggruppamento di Sanremo

Nella città dei fiori si impone il gruppo, la crescita complessiva e le girls in squadra

Imperia Rugby, la formazione Under 12 brilla al Raggruppamento di Sanremo

Il rugby si conferma lo sport preferito dalle famiglie imperiesi, considerando i grandi numeri della under 12 dell’Imperia Rugby.

Numeri in termini educativi, formativi, di miglioramento individuale e di gruppo che si materializzano ad ogni partita o concentramento. Nel caso del raggruppamento di domenica 17 febbraio giocato al Campo di Pian di Poma di San Remo la compagine imperiese può contare sul consueto organico che pare di tipo professionistico. Però è un gioco, in ogni caso creativo e divertente, per cui non c’è campionato, ma una sorta di sequenza di test.

A Sanremo, questo fine settimana, Imperia ha regolato la squadra locale, il Savona e il Recco. Ha poi vinto una combattuta partita con il CUS Genova. I dati importanti sono quelli relativi al movimento, che è in grado di emergere rispetto a scuole ovali storiche come quella di Recco. E di avere come interlocutore di livello la principale società del capoluogo regionale. Peraltro piace osservare che a Sanremo il movimento prende piede e ha sia una compagine under 14 che una under 12 sia pure bisognosa di alcuni elementi che vengono ovviamente prestati da Imperia, nell’ottica di una collaborazione che si tradurrà nella composizione della Union Riviera Rugby quale franchigia provinciale.

Imperia si è presentata in campo con 19 giocatori e giocatrici, seguiti da Mariuccia Reitano, Irene Ardoino e dall’emblematico Alessandro Viaggi, una di quelle figure che “dici Viaggi, dici rugby”. E nella under 12 si gioca in 12 e giocano tutti, come è d’obbligo. In più ci sono indisponibili, piccoli infortuni e problemi familiari che vengono tutti rispettati. Un contributo fondamentale e combattivo al gruppo è fornito dal dinamico novero delle ragazzine.

Un gruppo numeroso e preparato che fa ben sperare per una formazione femminile under, utile a rinverdire i fasti dell’ovale in rosa che tante soddisfazioni ha dato alla Provincia di Imperia e che, come movimento, dà a livello internazionale. Del resto il ranking mondiale parla chiaro: l’Italia femminile è ben più avanti di quella maschile.

 

Questi gli atleti che hanno preso parte al raggruppamento

Olivieri Tommaso, Gjinaj William, Palumbo Emma, Palumbo Lorenzo , Pietro Luvoni , Bocchi Alessandro, Gandolfi Leonardo, Musso Tsegà, Marano Giovanni, Goggi Enrico, Pelle Ennis, Pietro Giovannini, Cerfogli Christian, Arqua' Alessandro, Arqua' Cristina, Semeria Lorenzo, Pirero Viktor, Ceccarelli Samuele

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium