/ Calcio

Calcio | 22 febbraio 2019, 14:31

Calcio, Prima Categoria. Camporosso, esame Aurora da superare. Farsoni: "Partita importante, ma non temiamo nessuno"

Il portiere, tra i protagonisti della compagine rossoblù con soli 12 gol subìti, analizza la sfida contro i valbormidesi

Mattia Farsoni, portiere del Camporosso (foto Eugenio Conte)

Mattia Farsoni, portiere del Camporosso (foto Eugenio Conte)

Il Camporosso va a caccia di un altro risultato positivo e domenica pomeriggio, tra le mura amiche contro l'Aurora, l'occasione per la compagine di mister Carmelo Luci è importante.

"Partita molto importante, non temiamo nessuno". In questo campionato di Prima Categoria ha subìto solo 12 reti e anche grazie alle sue grandi parate la compagine rossoblù è a due lunghezze dalla vetta e detiene la miglior difesa del torneo. Mattia Farsoni analizza così la sfida da non sottovalutare contro l'Aurora di domenica pomeriggio: "Contro l'Aurora sarà una partita molto importante, del resto come tutte da qui alla fine. E' sbagliato temere l'avversario - sottolinea il portiere - noi non temiamo nessuno, sia che si parli della prima della classe o dell'ultima in classifica. Rispettiamo tutti consapevoli del fatto che siamo un'ottima squadra".

"Se siamo nelle prime posizioni..." Farsoni analizza la situazione in casa rossoblù dopo l'ottima annata con il -2 dalla vetta della classifica: "Se siamo nelle prime posizioni un motivo ci sarà - evidenza Farsoni - è tutto l'anno che combattiamo con assenze pesanti ma questo non ci ha mai fermato. Tutto questo frutto di un gruppo prima di grandi uomini, poi di ottimi giocatori, un mix giovani-vecchi ottimo. Provare a vincere? Assolutamente sì".

"Faccio quello che so fare meglio". L'estremo difensore sta vivendo a livello personale una grande stagione, ha subìto solo 12 reti in tutto il campionato ed è grazie anche alle sue parate la miglior retroguardia: "Faccio quello che so fare meglio, cioè parare, o meglio se l'ambiente dove mi trovo mi dà la possibilità di stare tranquillo rendo al meglio. A quasi 31 anni non importa la categoria ma l'ambiente - dichiara l'estremo difensore - e se ho scelto Camporosso è proprio per questo: per la serietà e la professionalità di tutto l'ambiente".

Gli auguri speciali di Farsoni a tre suoi compagni di squadra: "Colgo l'occasione per fare gli auguri di buon compleanno a tre miei compagni di squadra, delle grandi persone: i gemelli Davide e Tiberio Giunta e a Fabio Lentini". 

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium