/ Calcio

Calcio | 22 febbraio 2019, 15:10

Calcio, Serie D. Verso Borgaro-Sanremese, Emiliano Callegari avvisa i matuziani: "Per noi è una finale, dobbiamo solo vincere"

Profumo di derby per il difensore argentino nella prima parte di stagione è stato in forza all'Imperia

Emiliano Callegari, difensore centrale del Borgaro, prossimo avversario della Sanremese. L'argentino in questa stagione ha vestito anche la maglia dell'Imperia

Emiliano Callegari, difensore centrale del Borgaro, prossimo avversario della Sanremese. L'argentino in questa stagione ha vestito anche la maglia dell'Imperia

La Sanremese domenica pomeriggio sarà alle prese con il Borgaro fanalino di coda, compagine torinese che con lo Stresa detiene l'ultima piazza del Girone A della Serie D.

"Come una finale". Nelle fila del Borgaro c'è Emiliano Callegari, difensore centrale che nella prima parte di stagione ha avuto una breve esperienza nell'Imperia è pronto al match contro la Sanremese come dichiara a Rivierasport.it: "Questa partita è una finale per noi come tutte - analizza il difensore - e sappiamo che non abbiamo margine dì errore. Dobbiamo vincere più partite possibili, così possiamo arrivare al playout. Noi in settimana ci alleniamo pensando che il alla domenica dobbiamo vincere, qualsiasi sia la squadra che incontriamo: nel calcio tutto può succedere".

"La Sanremese? Grande squadra". Il difensore argentino è consapevole della forza dei matuziani: "La Sanremese? E' una grande squadra - evidenza Callegari - con tanti giocatori di prestigio, spero di contrastare i loro attaccanti per sviluppare al meglio il nostro gioco. La partita per noi è una finale, metteremo in campo cattiveria agonistica".

"Credo pienamente al playout". Il Borgaro, ultimo della classe a quota 15 punti in coabitazione con lo Stresa, proverà con tutte le sue forze l'aggancio ad un playout che avrebbe del miracolo come conferma Callegari: "Credo pienamente al playout - conclude l'argentino ex Imperia - perché abbiamo fatto abbastanza punti in poco tempo. Questo vuol dire che credo in questa squadra e nei miei compagni di squadra".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium