/ Calcio

Calcio | 27 febbraio 2019, 18:30

Calcio, Eccellenza. Ventimiglia, Claudio Scognamiglio prova a scuotere l'ambiente: "Bisogna togliersi da questa situazione al più presto"

I granata sono nella zona playout e domenica affronteranno la Genova Calcio

Claudio Scognamiglio, portiere del Ventimiglia

Claudio Scognamiglio, portiere del Ventimiglia

Il Ventimiglia è ripartito ma non è ancora fuori dal tunnel. Vogliamo riassumere così il pareggio per 1-1 che i granata hanno ottenuto domenica scorsa sul campo del Pietra Ligure, una divisione di posta che tiene a galla i frontalieri.

"Era fondamentale ripartire con dei punti". Ad analizzare la situazione in casa granata è l'esperto portiere Claudio Scognamiglio: "Era fondamentale ripartire con dei punti - dichiara l'estremo difensore granata - ma la cosa più importante di domenica è che abbiamo dimostrato di non meritarci questa classifica".

Ma cosa può dare mister Fabrizio Gatti a questo Ventimiglia? "Mister gatti ci può dare la spensieratezza che ultimamente ci è mancata - sottolinea Scognamiglio - a causa soprattutto dei risultati. Vista l' esperienza che ha porterà le correzioni che più ritiene opportune per migliorare"

"Bisogna tirarsi fuori da questa situazione". Scognamiglio è consapevole che questo campionato non sarebbe stato semplice per il suo Ventimiglia, ma forse non così complicata: "Sapevamo che questo sarebbe stato un anno difficile, le rose di tutte le squadre di quest'anno hanno nomi importanti, ma ripeto la nostra non è da meno. Se mi domandi ad inizio anno ti aspettavi una cosa del genere ti rispondo no, ma se ci troviamo li un motivo c'è e adesso bisogna tirarci fuori".

La domanda al portiere viene logica: ma che cosa non ha funzionato nella precedente gestione con Soncin? "Cosa non ha funzionato con Soncin? La mancanza di risultati".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium