/ Calcio

Calcio | 16 marzo 2019, 18:19

Calcio, Promozione. Ospedaletti, c'è l'ostacolo Varazze da saltare. Lamberti: "Dovremo stare attenti. Miceli sta facendo molto bene, ma la nostra forza è il gruppo"

La capolista impegnata in trasferta contro i neroazzurri per non fermarsi. Senza il numero 10 orange squalificato

Paolo Lamberti, collaboratore di mister Carlet all'Ospedaletti

Paolo Lamberti, collaboratore di mister Carlet all'Ospedaletti

PROMOZIONE: ASPETTANDO... VARAZZE-OSPEDALETTI

L'Ospedaletti capolista del campionato di Promozione proverà a mantenere i cinque punti di vantaggio sulla Loanesi nella trasferta contro il Varazze.

La compagine orange dovrà stare attenta ai neroazzurri e alla vigilia analizza a Rivierasport.it l'avversario Paolo Lamberti, collaboratore di mister Carlet.

 

Paolo Lamberti, quanto vale per voi questa sfida a Celle col Varazze? "Mancando solo sei partite al termine della stagione tutte le sfide da qui in avanti sono fondamentali".

Mancherà Miceli squalificato: come si sostituisce un giocatore per voi irrinunciabile? "Armando quest'anno sta facendo molto bene, però la vera nostra forza è il gruppo dal più giovane al più vecchio si sono allenati sempre tutti al massimo del l’intensità chiunque giocherà sono sicuro che si farà trovare pronto".

Cosa c'è da temere del Varazze? "Il Varazze è una buona squadra che propone un bel calcio bisognerà affrontarla con la massima attenzione e il massimo rispetto".

Cosa prevedi per il futuro, visto che te e lo staff tecnico dell'Ospedaletti sarà molto ambito a giugno? "L'anno scorso ho scelto di smettere qui perché con la società c’è stima reciproca. Parlare di futuro ora è assurdo e destabilizzante: siamo tutti concentrati al 100% sul raggiungimento degli obbiettivi".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium