/ Altri sport

Altri sport | 11 aprile 2019, 18:04

Pronto riscatto della squadra femminile senior della Riviera Handball nel campionato dipartimentale francese

Molto più sofferto invece il pareggio per 35 a 35 degli under 17 in quel di Mougins Mouans Sartoux. La partita è stata avvincente e sempre in bilico salvata in extremis da una grande parata del giovane Samuele Piana a pochi secondi dalla fine.

Pronto riscatto della squadra femminile senior della Riviera Handball nel campionato dipartimentale francese

Dopo la sconfitta subita durante il derby contro la San Camillo giocato la settimana scorsa, le imperiesi affrontano sul campo la capoclassifica San Martin du Var, ancora imbattuta, vincendo per 32 a 29.

La partita non era iniziata nel migliore dei modi e dopo soli 5 minuti, le francesi erano in vantaggio per 7 a 1. L’ingresso in campo dell’esperta Debora Ginulla ha dato ordine e sicurezza al gioco delle ragazze allenate da Antonella Maglio che con pazienza, sul finire del primo tempo hanno dapprima raggiunto le avversarie, infatti terminerà 16 a 16, e successivamente, nel secondo tempo, allungato il risultato fino ad un vantaggio di sette reti. Solo sul finale, a risultato ormai acquisito, le transalpine hanno invano cercato il forcing.

Gli altri due impegni della Riviera Handball hanno visto le under 15 vincere facilmente a Nizza contro il Metropole per 25 a 10 classificandosi già matematicamente al secondo posto che consente loro di accedere direttamente alla semifinale che si svolgerà nel week end del 18/19 maggio al Palasport di Imperia contro la vincente del quarto di finale ancora da stabilire.

Molto più sofferto invece il pareggio per 35 a 35 degli under 17 in quel di Mougins Mouans Sartoux. La partita è stata avvincente e sempre in bilico salvata in extremis da una grande parata del giovane Samuele Piana a pochi secondi dalla fine.

“Questo campionato excellence under 17 ha un livello molto alto - commenta il tecnico Nico Bonsignorio Nico - delle otto squadre che compongono il girone ce ne sono quattro,inclusi noi, che si giocheranno la vittoria fino all’ultima giornata. Dopo la pausa Pasquale ci attendono alcune partite facili, cercheremo di prepararci al meglio in vista delle ultime due giornate dove affronteremo l’Handball des Collines, gli unici che finora ci hanno sconfitto, e il Cannes che per ora ci precede di un punto in classifica”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium