/ Ciclismo & MTB

Che tempo fa

Cerca nel web

Ciclismo & MTB | 15 aprile 2019, 14:39

Ciclismo. U.C. Imperia, inizio con il botto: è stato un fine settimana da ricordare

I risultati degli atleti del sodalizio imperiese

Ciclismo. U.C. Imperia, inizio con il botto: è stato un fine settimana da ricordare

Sin dai suoi primi passi la società ciclistica U.C Imperia Raineri dà chiari segnali del suo valore.

Impegnata ieri su due fronti, i Giovanissimi ad Andora con il Memorial Giancarlo Caviglia e gli Esordienti ad Airasca (Torino) con il Trofeo Conad Fratelli Nota, la società ha raccolto ottimi risultati.

GIOVANISSIMI: Ben 18 i giovani atleti presenti alla competizione organizzata dalla A.S.D. Andora Ciclismo. Già dalla categoria G0, il giovanissimo Claudio Barbero fa sentire la sua presenza. E’ poi la volta dei G1, al loro esordio nel ciclismo giovanile, dove viene siglato un primo posto da uno scatenato Francesco Giordano, sul terzo gradino del podio anche Zeno Bonomi. Tripletta femminile con Greta Lupo, prima classificata tra le femmine, seconda classificata Ludovica Furlanetti e terza classificata Noemi Toppino.

Primo e secondo gradino del podio vengono poi conquistati in categoria G2 da Emanuele Giordano, in fuga per buona parte della gara con il compagno Marco Zanchi, seguiti da Andrea Sepe in 9° posizione . Terza classificata tra le quote rosa è stata Liliana Furlanetto.

In categoria G4 Edoardo Rubino si piazza al 4° posto, seguito dal suo compagno Tommaso SepeLuca Zanchi  chiude invece  in 9° posizione.

Tra i G5 Achille Bonomi, dopo una lunga fuga all’inseguimento della testa della corsa, conquista il secondo gradino del podio,  seguito in 5° posizione da Pietro Lupo.

Protagonista di una concitata fuga a due con un atleta della Asd Ciclistica Valenza, Alessandro Micolucci conclude anche lui  la gara dei G6 al secondo posto. Dietro di lui Santiago Moretto (5° classificato) e Matteo Belgrano (8° classificato).

Un ‘paniere’ di risultati che garantisce alla U.C. Imperia Raineri di vincere la classifica a squadre e portare a casa una meritatissima coppa in più.

Sono molto soddisfatto dei miei ragazzi – ha commentato il direttore sportivo Giosuè Bonomi -. Per molti di loro è stato un esordio e lo hanno gestito con attenzione, ma soprattutto divertendosi. I ragazzi sono molto partecipi, si impegnano durante gli allenamenti e sono certo che durante la stagione sportiva tutto questo darà i suoi frutti.

Anche gli Esordienti hanno dimostrato di poter dire la loro in una competizione impegnativa come quella svoltasi oggi ad Airasca”.

Grande soddisfazione anche da parte del Presidente Massimo Lupo: “I ragazzi stanno crescendo, stanno affrontando un percorso educativo e sportivo importante. La mia contentezza nasce senz’altro dai risultati ottenuti  quest’oggi, ma anche e soprattutto dalla maturazione di ognuno di loro”.

ESORDIENTI:  Il Trofeo Fratelli Nota ha visto 53 atleti iscritti. Gli esordienti  Manuel Scarpa e Francesco Ciccia hanno portato i colori della U.C. Imperia Raineri al 7° e 8° posto. Ventottesimo inceve Fabrizio Paciello, seguito da Mattia Bandera al 32° posto e Simone Ranise al 41°. Peccato per l’assenza del neocampione italiano di ciclocross Matteo Gabelloni, indisposto a causa di una fastidiosa influenza.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium