/ Tennis

Tennis | 21 aprile 2019, 17:06

Tennis: l'impresa di Fabio Fognini a Montecarlo, dai complimenti del Principe e di Pietrangeli alle sue dichiarazioni "Grazie a tutti"

Dopo la vittoria anche i complimenti dei sindaci di Taggia, Mario Conio, e Sanremo, Alberto Biancheri.

Tennis: l'impresa di Fabio Fognini a Montecarlo, dai complimenti del Principe e di Pietrangeli alle sue dichiarazioni "Grazie a tutti"

Montecarlo è particolarmente dolce, quest’oggi per il tennista di Arma di Taggia, Fabio Fognini che, alla fine, ha ricevuto anche i complimenti del Principe Alberto e di Nicola Pietrangeli, che a Monaco ha vinto (unico italiano fino ad oggi) nel ’61, ’63 e ’68.

Alla fine da Fabio Fognini l’emozione traspare e fa vedere un campione con grande umanità ed un pizzico di emozione. L’abbraccio con lo staff, la moglie Flavia ed il papà che lo segue sempre sono emblematici. Durante la premiazione ha fatto le proprie dediche: “E’ davvero incredibile – ha detto sul palco, facendo i complimenti al suo avversario – ma ce l’ho fatta. Devo ringraziare tutti quelli che sono qui con me e sono davvero felice. Oggi una dedica speciale va a mia mamma, che domani compie gli anni ed alla mia Arma di Taggia”.

Nel dopo partita si concede ai microfoni di Sky che mette in primo piano la prima vittoria di un italiano in un Masters 1000 “A caldo è ancora difficile esprimere quello che sento – ha risposto – e ci vuole un po’ di tempo per capire cosa è successo veramente. Le finali vanno solo vinte e non mi interessa come. Dal periodo brutto di inizio anno e portare a casa la coppa era davvero incredibile. E’ successo ed ho lottato gorno dopo giorno, ritrovando il mio tennis. Era difficile giocare per le condizioni meteo ma la coppa stanotte dorme con me, Flavia e Federico. Dalla mia avevo più esperienza ma arrivare da favorito poteva essere un problema. Sapevo che lui poteva prepararla bene anche per l’allenatore che ha e che mi conosce bene. Ero preoccupato perché in una finale è sempre difficile gestire le emozioni. Ho dormito poco ed ho mangiato a stento ma alla fine sono davvero felice”.

Cosa hai fatto meglio in questa settimana, sul piano tattico e tecnico e quale è stata la partita più difficile: “Non saprei perché arrivare da un periodo buio ma nella lotta non mi riconoscevo. Mi mancava e ne avevo bisogno. Sono arrivato qui solo con il desiderio di ritrovare me stesso ed è successo nel primo turno, quando ho girato la partita. Poi è arrivato il gioco la battaglia ed ora ho la coppa”.

Alla fine del match sono prontamente arrivati i complimenti, anche dalla politica. Il primo è stato ovviamente il Sindaco di Taggia, Mario Conio: “Quello che speravamo si è compiuto, complimenti a #FabioFognini per lo storico risultato raggiunto, grande Campione! A nome di tutta la nostra comunità esprimo grande gioia e riconoscenza!”

Anche il Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, ha seguito il match di Fognini e, alla fine, sono arrivate le dichiarazioni: “Un'impresa sportiva eccezionale! Grande Fabio! Grande orgoglio per l'Italia e per il ponente ligure!”

Anche il Presidente e l'Assessore allo sport della Regione hanno espresso la loro gioia per la vittoria del tennista armese a Montecarlo: "Complimenti a Fabio Fognini. Lo scorso novembre l'onore di avergli consegnato il premio regione Ligure. Oggi la gioia di vederlo vincere a Montecarlo in una grande impresa. Per la prima volta in trent'anni un italiano vince un torneo master: il nostro orgoglio è che sia un ligure che  avevamo riconosciuto mesi fa come  lo sportivo ligure dell'anno, in un momento molto bello e intenso all'auditorium del teatro Carlo Felice. Un grazie a Fabio per aver addirittura superato le migliori aspettative. Ti aspettiamo per festeggiato ancora". 

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium