/ Altri sport

Altri sport | 08 maggio 2019, 06:00

Un buon thermos mantiene le bevande fredde o calde, pesa poco e ci accompagna in ogni momento: in viaggio, in campeggio, al lavoro e durante lo sport. Ecco come scegliere quello giusto.

La parola "thermos" viene dal greco e richiama immediatamente la principale caratteristica di questa speciale bottiglia da viaggio: mantenere le bevande calde il più a lungo possibile.

Un buon thermos mantiene le bevande fredde o calde, pesa poco e ci accompagna in ogni momento: in viaggio, in campeggio, al lavoro e durante lo sport. Ecco come scegliere quello giusto.

La parola "thermos" viene dal greco e richiama immediatamente la principale caratteristica di questa speciale bottiglia da viaggio: mantenere le bevande calde il più a lungo possibile.

Ma molti non sanno che un altro vantaggio degli attuali thermos in commercio è la straordinaria capacità di conservare acqua e bibite a basse temperature. Anche per un giorno intero! Davvero l'ideale per chi non sa rinunciare a una sorsata di acqua fresca alla fine di un lungo allenamento

Da più di 100 anni con sportivi ed avventurieri

Il thermos (conosciuto in Italia anche come "termos" o "termo") nasce più di un secolo fa quando il tedesco Reinhold Burger decide di brevettare una speciale bottiglia con una doppia parete che la trasformava in un recipiente isolante. In quel momento nessuno immaginava che questa invenzione avrebbe rivoluzionato il nostro modo di viaggiare e di fare sport.

Il thermos in ufficio

Ma non solo. Oggi i thermos sono sempre più sofisticati e leggeri mentre il loro prezzo è rimasto accessibile, facendone così un accessorio al quale non ha senso rinunciare.

Un thermos è utilizzato normalmente anche da chi il trekking, lo sport o il campeggio non sa nemmeno cosa siano.

Alcuni thermos di design sono infatti molto diffusi sulle scrivanie di chi anche al lavoro vuole un tocco di comfort in più.

Il caffè dell'ufficio non vi convince? Preparatelo a casa con la vostra moka preferita e portatelo con voi in un thermos di piccole dimensioni. I modelli più attenti ai dettagli permettono di usare il tappo del thermos come una o due comode tazzine da caffè. Perché si sa, il caffè da soli è buono ma in compagnia ha tutto un altro sapore.

Insomma: un thermos può trasformare una semplice pausa caffè in un momento di vero relax.

Tanti modelli per tanti budget

Come scegliere il thermos più adatto? L'ideale è affidarsi a un grande shop online di sport e attività all'aria aperta come per esempio Addnature. Solo in questo modo sarà possibile approfittare di un'ampia scelta in modelli e allo stesso tempo di un vastissimo ventaglio di prezzi.

Il costo può infatti essere compreso tra pochi euro e un centinaio, fermo restando naturalmente che ogni modello offre caratteristiche e prestazioni molto diverse. Ma niente paura! Non è necessario svuotare la carta di credito per assicurarsi una bibita fresca al momento giusto. Anche lontano da qualsiasi bar.

La scelta del thermos perfetto

Volete arrivare al rifugio di montagna con la sicurezza che il tè sia ancora caldo? O la birra ancora spumeggiante e ghiacciata? Si può fare! Alcuni modelli hanno una capienza che arriva a due litri, mantengono il freddo per 120 ore e il caldo per 40.

Se siete fan delle bollicine scegliete un modello realizzato appositamente per bevande gassate.

Se preferite un modello in plastica optate per quelli BPA free, e per un look vintage scegliete l'inox.

Per il ciclismo cercatene uno a misura di porta borraccia, mentre per l'ufficio sono bellissimi i modelli piccoli e iper-colorati.

 

 

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium