/ Calcio

Calcio | 15 maggio 2019, 15:21

Calcio, Promozione. Dianese & Golfo, Salvatore Curri tra la stagione conclusa e mercato: "Soddisfatto del lavoro realizzato, a breve ci incontreremo con mister Bencardino"

Il Direttore Sportivo guarda anche a bomber Simone Burdisso: "Proveremo certamente a trattenerlo"

Salvatore Curri, Direttore Sportivo della Dianese & Golfo

Salvatore Curri, Direttore Sportivo della Dianese & Golfo

La Dianese & Golfo ha chiuso il campionato di Promozione con una salvezza diretta al primo di partecipazione alla categoria. Un risultato importante che la squadra di mister Bencardino ha portato a termine dopo una stagione ricca di alti e bassi.

Il bilancio di Curri. A Rivierasport.it ripercorre la stagione giallorossoblù il Direttore Sportivo Salvatore Curri, che guarda anche avanti soprattutto su mister Alfredo Bencardino e bomber Simone Burdisso.

 

Direttore, iniziamo dalla stagione appena conclusa: come valuta questa prima annata in Promozione della Dianese & Golfo? "Nel complesso, in linea con gli obiettivi prefissati, siamo sicuramente soddisfatti del lavoro e dei risultati ottenuti da matricola nel campionato di Promozione: anche nei momenti meno favorevoli, siamo sempre stati in una posizione di classifica tranquilla".

Parliamo di mercato: mister Bencardino sembra destinato a fare il Direttore Tecnico all'Imperia se la società resta quella attuale: ha già parlato con il mister e qual'è la sua sensazione? "Come società siamo pronti a dare continuità al cammino intrapreso con mister Bencardino. Le voci che circolano sono tante e confuse. A brevissimo ci incontreremo e faremo il punto su tutto confrontandoci: fino a quel momento, inutile fare percentuali". 

Il giocatore più ambito è Simone Burdisso: come farete a trattenerlo? "Burdisso? Siamo contenti che Simone sia riuscito a dimostrare durante l'anno il suo potenziale, aumentando  la propria autostima, migliorando notevolmente e diventando determinante partita dopo partita. Proveremo certamente a trattenerlo, anche se siamo consapevoli che il suo valore lo renderà sicuramente 'appetibile' ad altre società". 

In quale zona del campo dovrai migliorare la rosa? "Come è giusto che sia, le scelte sulla rosa verranno fatte in accordo con l'allenatore, cercando un giusto mix tra i giovani e i giocatori di esperienza".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium