/ Calcio

Calcio | 18 maggio 2019, 18:50

Calcio. Domino panchine nell'imperiese: tutte le possibili soluzioni

Tutte le indiscrezioni dalla Serie D alla Seconda Categoria

Calcio. Domino panchine nell'imperiese: tutte le possibili soluzioni

I campionati sono finiti (non ancora per Ventimiglia, Sanstevese e Camporosso impegnate nei playoff e playout di categoria) e le indiscrezioni sulle panchine delle squadre imperiesi dalla Serie D alla Seconda Categoria della prossima stagione: analizziamo le situazioni.

 

SANREMESE. La Sanremese sta sondando varie situazioni dopo la separazione da Lupo, ma al momento quella più attuale è legata al profilo di Nicola Ascoli, già con la Famiglia Del Gratta ad Arma di Taggia. Sfumato il 'sogno' Gaburro (ha rinnovato al Lecco) al momento potrebbero esserci contatti con un tecnico top secret della Serie C. Sondata anche la suggestione Bonvini (Virtus Entella Under 16).

Ascoli 90% Altro 10%

 

IMPERIA. Tutto è legato alla situazione della cessione societaria. Piano A: se la società resterà a Fabrizio Gramondo la situazione legata alla panchina è fatta con il ritorno in panchina di Gian Luca Bocchi e Alfredo Bencardino nel ruolo di Direttore Tecnico, ma c'è sempre la suggestione Mario Pisano (Pietra Ligure). Piano B: se la società sarà ceduta al gruppo Raichi (con Iannolo da intermediario) secondo rumors il favorito è proprio BencardinoBaldisserri e Lupo sembrano lontani per entrambe le soluzioni.

Con la proprietà attuale: Bocchi 80% Pisano 10% Baldisserri 5% Lupo 5%

Con la nuova proprietà: Bencardino 90% Baldisserri 5% Lupo 5%

 

VENTIMIGLIA. Tutto dipende dalla permanenza o meno in Eccellenza dei granata. In caso di salvezza la società potrebbe pensare ad un nome importante come quello di Carlet (fresco di promozione con l'Ospedaletti). Attenzione alle ipotesi Calabria e Biffi. In caso di retrocessione da non scartare la conferma di Luccisano.

Carlet 50% Luccisano 25% Biffi 20% Calabria 5%

 

OSPEDALETTI. La neopromossa ha le idee chiare e per sostituire Carlet il favorito è Andrea Caverzan. Secondo indiscrezioni a breve ci sarà un incontro con l'ex allenatore di Ventimiglia e Finale. Più distanti la suggestione Lupo e il sogno Calabria.

Caverzan 90% Calabria 5% Lupo 5% 

 

TAGGIA. In casa giallorossa per l'ambita panchina ci sono vai profili, anche se l'idea potrebbe essere chiara. Mauro Tirone potrebbe tornare al 'Marzocchini' dopo due stagioni dall'addio. L'allenatore quest'anno al Riva Ligure, che conosce molto bene l'ambiente, avrebbe superato nella lista Notari, Caverzan (vicino all'Ospedaletti), Sardo e Biffi

Tirone 60% Notari 25% Caverzan 5% Biffi 5% Sardo 5%

 

DIANESE & GOLFO. Tutto gira intorno all'incontro tra la società e Bencardino, ma con molta probabilità sarà addio dopo una sola stagione. Il nome più gettonato è quello del ritorno di Sardo (sondato anche dal Taggia), ma attenzione alle prospettive legate alla scommessa Torregrossa (Juniores). Il sogno? Si chiama Amedeo Di Latte, al momento strada complessa.

Sardo 60% Torregrossa 30% Bencardino 5% Di Latte 5%

 

SANSTEVESE. Tutto dipende dalla permanenza o meno in Promozione. In casa Sanstevese si è concentrati sul ritorno del playout contro il Ceriale e per il futuro si sta valutando la conferma di Siciliano. Alternative? Possibile la promozione di Sassu dalla Juniores o la scommessa Brancatisano.

Siciliano 90% Sassu 5% Brancatisano 5%

 

CAMPOROSSO. I rossoblu sono impegnati nei playoff di Prima Categoria. La priorità sarà quella della conferma in panchina anche nella prossima stagione di mister Carmelo Luci.

Luci 95% Altro 5%

 

DON BOSCO VALLE INTEMELIA. In casa biancorossa sembra ormai inevitabile la separazione dopo due stagioni con mister Medori. La società sta ora valutando a quale tecnico affidare la panchina nella prossima stagione. Messina rappresenterebbe la clamorosa scommessa. Il sogno è Siciliano, destinato a restare alla Sanstevese.

Messina 80% Siciliano 10% Altro 10%

 

CARLIN'S BOYS. La neopromossa in Prima Categoria è sempre in cerca del sostituto di Litardi che non ha trovato l'accordo con la società per proseguire il rapporto. La soluzione più accreditata sembra quella legata a Nunzio Barillà con Andrea Sammassimo, anche se la società si sta guardando intorno.

ATLETICO ARGENTINA. Situazione ancora in alto mare nella società rossonera che dovrà capire se sarà ripescata in Prima Categoria. La separazione con Pesante è ormai un situazione a cui manca l'ufficialità e la società sta cercando il giusto sostituto. Sfumate le piste Litardi e Tirone (destinato al Taggia).

 

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium