/ Basket

Basket | 21 maggio 2019, 07:11

Pallacanestro: si infrange in gara 3 di semifinale il sogno del Basket Club Ospedaletti Under 18

L'influenza ha penalizzato la formazione orange ma l'Ardita Nervi ha meritato il passaggio del turno.

Pallacanestro: si infrange in gara 3 di semifinale il sogno del Basket Club Ospedaletti Under 18

BC OSPEDALETTI-ARDITA NERVI 56-75 (11/17, 11/16, 18/17, 16/25)
BC OSPEDALETTI:
Olivari 28, Amato 12, Lazri 10, Dulbecco 2, Bortolozzo 2, Bonavia 2, Bonomo 1, Siccardi, Gallo, Di Vincenzo.
ARDITA NERVI: Vezzuto 32, Frigerio 13, Carena 10, Stendardo 7, Brocca 6, Cenko 2, Wulf 2, Fassio 2, Stagnaro, Berra, Bonino 1, Peroni.

Termina in semifinale la corsa del BC Ospedaletti Under 18, la squadra di Lupi ed Archimede che perde con grosse attenuanti gara 3 di fronte al suo pubblico e deve lasciare il passo ai genovesi.

Ospedaletti con elementi come Amato, Dulbecco, Di Vincenzo, Bortolozzo e Lazri che hanno passato una settimana a letto a curarsi una fastidiosa epidemia di influenza che ha debilitato non poco i giovani orange, arrivati all'appuntamento più importante con le pile decisamente scariche. Non si cercano alibi, la gara e stata vinta meritatamente dall'Ardita Genova, più tonica, grossa in ogni reparto e più pronta alla sfida. Sempre avanti dal primo minuto i genovesi nell'ultimo quarto mettono in cassaforte il risultato con lucidità anche contro il pressing disperato dei padroni di casa.

Finisce così  la splendida stagione dei giovani orange con ben 22 vittorie su 25 incontri, un grande record che non può essere messo in discussione con questa ultima partita. Coach Lupi commenta: "Un epilogo un po' amaro ma non siamo arrivati nelle migliori condizioni fisiche a questo appuntamento. Un plauso ai miei collaboratori Ezio, Marco e il presidente Davide Morabito ed un grazie ai genitori che ci hanno seguito tutto l'anno e soprattutto ai super ragazzi, sia negli allenamenti che in ogni partita. Ora proseguiamo la stagione con un ultima gara di Coppa Liguria ed il torneo Giannascoli del 2 giugno".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium